Il progetto prevedeva la realizzazione di nuovi uffici entro l’area di proprietà dell’ISPESL situata a Monte Porzio Catone.
L’intervento è consistito nella realizzazione di una struttura autonoma rispetto all’attuale Centro che si distribuisce su di un unico piano per un superficie coperta lorda di circa 1100 mq ed una cubatura totale di circa 3200 mc.
Sono state realizzate 37 stanze predisposte per due unità operative ciascuna, due aule didattiche, una sala riunioni ed una saletta ristoro per gli impiegati.
L’area dell’intervento, situata ad Ovest del complesso edilizio esistente, è posta a circa quattro metri al di sotto della quota stradale che delimita la proprietà ISPESL lungo il lato Ovest e parzialmente lungo il lato Sud.
Il nuovo complesso è stato realizzato con tamponature prefabbricate con intelaiatura in acciaio e chiusure in lamiera coibentata su fondazione in C.A.; l’intera struttura è stata rivestita esternamente mediante pannellature modulari di facciata ventilata e presenta una copertura con tegole laterizie al fine di garantire un aspetto estetico il più gradevole possibile eliminando la caratteristica di provvisorietà tipica delle strutture prefabbricate.
L’edificio è costituito essenzialmente da due blocchi a “L” che si sviluppano lungo una diagonale principale e reciprocamente interconnessi tramite tunnel di collegamento trasparenti posti lungo la metà di ognuno dei due bracci della “L”.
La distribuzione interna si articola secondo un corridoio centrale a servizio degli uffici posti sui due lati che si dipartono dalla zona ingresso posta centralmente sulla diagonale ove sono stati allocati anche i servizi igienici.
La zona ingresso principale è raggiungibile attraverso un percorso esterno coperto costituito da un tunnel in policarbonato trasparente centinato.
Oltre all’ingresso principale, sono state previste ulteriori sei uscite verso l’esterno, raggiungibili da ogni parte dell’edificio con un percorso inferiore ai 20 m e della larghezza di 1,20 m, che garantiscono un adeguato margine di sicurezza in caso di emergenza.
La suddivisione interna è realizzata mediante prefabbricati rivestiti in cartongesso; tutte le stanze sono dotate di luce ed aria diretta dall’esterno ad esclusione dei servizi igienici che sono invece dotati di impianto di estrazione forzata che garantisce il necessario ricambio d’aria.
Tutti gli ambienti sono dotati di apposito impianto di climatizzazione estate/inverno tramite l’installazione di fancoil; la sala riunioni invece è dotata di un impianto di climatizzazione autonomo.
L’impianto termico è alimentato da un serbatoio GPL interrato.
Il sistema fognario è del tipo separato con acque bianche convogliate nella cisterna di accumulo a servizio dell’impianto d’irrigazione delle aree verdi e acque nere che sono state convogliate al vicino impianto di depurazione del Centro.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?