Nuove sale alla Galleria degli UffiziDa martedì 19 giugno 2012 saranno ufficialmente aperte al pubblico nove sale espositive situate al primo piano dell'edificio del Vasari. Rispettando l'impegno assunto in occasione della presentazione delle Sale degli Stranieri dello scorso 17 dicembre 2011, si apre un'altra serie significativa di stanze restaurate dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici, nell'ambito del cantiere Nuovi Uffizi, ed allestite a cura del Polo Museale Fiorentino.

Le prime due sale, adiacenti alla Loggia dei Lanzi (una allestita con marmi ellenistici e l'altra con tre monocromi di Andrea del Sarto), rappresentano l’anello di congiunzione culturale, e allo stesso tempo anticipano, con la pittura della ‘maniera moderna’, le cui opere sono presentate nell'infilata delle successive sette sale e comprendenti opere dello stesso Del Sarto, Rosso Fiorentino, Pontormo, Bronzino e Raffaello.

A queste prime nove stanze se ne aggiungono altre due, affrescate da Luigi Ademollo, che saranno allestite in seguito.
Dopo l'azzurro intenso delle Sale degli Stranieri, e con l’obiettivo di rispettare la bicromia vasariana - il grigio della pietra serena ed il bianco delle pareti, in questi nuovi ambienti dedicati al Cinquecento fiorentino, è il rosso cremisi di medicea memoria il colore chiamato a caratterizzare visivamente il percorso e i pannelli che celano una parte degli impianti di servizio.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?