Il 29 agosto scorso è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 201 il decreto del Ministro dell'Interno 7 agosto 2012, recante "Disposizioni relative alle modalità di presentazione delle istanze concernenti i procedimenti di prevenzione incendi e alla documentazione da allegare, ai sensi dell'articolo 2, comma 7, del decreto del Presidente della Repubblica 1° agosto 2011, n. 151".

Nuove disposizioni per la prevenzione incendiIl Ministero dell’interno, per garantire l’uniformità delle varie procedure in ambito edilizio, nonché la trasparenza e la speditezza dell’attività amministrativa, ha approvato le nuove modalità di presentazione anche per poterle avviare attraverso lo sportello unico per le attività produttive (SUAP).

Il provvedimento regolamenta i contenuti delle istanze e i relativi allegati, per:
- la valutazione dei progetti;
- la segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA);
- l’attestato di rinnovo periodico di conformità antincendio;
- l’istanza di deroga;
- il nulla osta di fattibilità (NOF);
- la verifica in corso d’opera;
- l’istanza di voltura.

Entrerà in vigore 90 giorni dopo la predetta data di pubblicazione, ovvero il  27 novembre 2012.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?