Con decreto del Direttore Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica è stata modificata (ai sensi del decreto del Ministro dell'interno 7 agosto 2012) parte della modulistica relativa alla presentazione delle istanze, delle segnalazioni e delle dichiarazioni concernenti i procedimenti di prevenzione incendi.

I nuovi modelli, riportati in allegato al decreto DCPST n. 252 del 10 Aprile 2014, entreranno in vigore il prossimo 1 maggio sostituendo, contestualmente, la corrispondente modulistica attualmente in uso.

I file dei modelli sono resi disponibili, anche in formato editabile, nell’apposita sezione dedicata alla modulistica presente sul sito istituzionale (www.vigilfuoco.it) del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco.

In particolare, così come riportato nell’articolo 1 del DCPST n. 252/2014 sono oggetto di modifica i moduli della:
- Segnalazione Certificata di Inizio Attività (modello PIN 2-2014);
- Segnalazione Certificata di Inizio Attività per depositi di gas di petrolio liquefatto (modello PIN 2 gpl- 2014);
- Asseverazione ai fini della sicurezza antincendio (modello PIN 2.1-2014);
- Attestazione per depositi di gas di petrolio liquefatto (modello PIN 2.1-gpl-2014);
- Dichiarazione inerente i prodotti (modello PIN 2.3-2014 Dich. Prod.);
- Certificazione dell'impianto significativo ai fini antincendio (modello PIN 2.5-2014 Cert. Imp.);
- Attestazione di rinnovo periodico di conformità antincendio(modello PIN 3-2014);
- Attestazione di rinnovo periodico di conformità antincendio per depositi di gas di petrolio liquefatto (modello PIN 3-gpl-2014);
- Asseverazione ai fini della attestazione di rinnovo periodico di conformità(modello PIN 3.1-2014).

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?