La Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, in collaborazione col Comune di Forlì, propone a Forlì -presso i Musei San Domenico- la mostra "Novecento, Arte e Vita in Italia tra le due guerre", dal 2 febbraio al 16 giugno.

Novecento le nuove espressioni artistiche del rinnovamentoL'esposizione, che intende rievocare un clima che ha visto cimentare non solo architetti, pittori e scultori, ma anche designer, grafici, pubblicitari, ebanisti, orafi, creatori di moda, comprende quasi un trentennio, dalla fine del primo decennio del ’900 alla seconda guerra mondiale, con particolare attenzione verso gli anni Venti e Trenta.

La mostra, infatti, rievoca le principali occasioni in cui gli artisti si prestarono a celebrare l’ideologia e i miti proposti dal Fascismo, basti pensare all’architettura pubblica, alla pittura murale e alla scultura monumentale.

Saranno documentate la I (1926) e la II (1929) Mostra del Novecento Italiano; la grande Mostra della Rivoluzione Fascista, allestita a Roma nel 1932-1933 in occasione del decennale della marcia su Roma; la V Triennale di Milano (che vide la consacrazione della pittura murale intesa come arte nazionalpopolare volta a far rivivere una tradizione illustre); la rassegna dell’ E42 di Roma (il futuro quartiere EUR).

L’architettura e le impegnative realizzazioni urbanistiche, insieme alla pittura murale e la scultura monumentale, furono l’espressione più significativa e riuscita di quel periodo.
Ne emerge uno spaccato di vita, di costume, che ben ritrae quegli anni, e che coinvolgerà anche le nuove arti: il cinema, la moda, le arti grafiche e decorative.

Queste le sezioni in cui è articolata l'esposizione:

- Il culto della patria. “Dulce et decorum est pro patria mori”
- Dux. Ascesa e caduta dell’immagine di Mussolini
- Le arti grafiche. La modernizzazione e il suo linguaggio
- Arte pubblica. I grandi cantieri monumentali
- Le opere e i giorni. La conquista della terra e l’Italia rurale-
- L’ aeropittura. L’Italia vista dai cieli
- Un popolo di artisti. Artista e artiere
- Dei ed eroi. Il mito classico
- Il gran teatro della vita. Maschere e divinità
- Mediterraneo. Il popolo del mare
- Giovinezza, giovinezza… Il culto del corpo e l’ideologia dello sport
- Vivere. La moda italiana tra il sogno parigino e l’autarchia
- La maternità e la famiglia
- Il male di vivere
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?