E' stata pubblicata la Nota sull'andamento del mercato immobiliare nel I trimestre del 2013, realizzata dall'Osservatorio del Mercato immobiliare dell'Agenzia delle Entrate.

In tutto il settore immobiliare l'analisi fa registrare un calo del 13,8%, inferiore rispetto al trend negativo evidenziato ripetutamente nel corso del 2012.

Nel settore residenziale, in particolare, assistiamo ad una diminuzione del numero delle Transazioni Normalizzate, quelle calcolate, cioè, sulla base delle quote di proprietà; qui il calo è pari al 14,2% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Sempre con riferimento al settore residenziale, al sud la contrazione delle compravendite (-11,4%) è più contenuta rispetto al centro (-16,7%) e al nord (-14,7%).

A Milano e a Firenze la diminuzione delle transazioni è inferiore rispetto alle altre grandi città facendo segnare, rispettivamente, un - 4% e un -5%. Peggio vanno Bologna (-12,4), Roma e Genova (entrambe intorno a -11%).

Tendenza negativa anche per il settore non residenziale, dove la flessione maggiore riguarda il terziario (-9,2%), seguito dal settore commerciale (-8,7%) e da quello produttivo (-5,9%).

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?