Needs l architettura dei bisogniL'architettura può essere basata su necessità primarie senza che interessi speculativi ne intacchino la qualità. Da questo concetto partono i progetti di architetture per Paesi in via di sviluppo in mostra dal 12 marzo al 2 aprile 2011 presso la Biblioteca delle Oblate di Firenze.
Promossa da GGAF, Gruppo Giovani Architetti Firenze, l'allestimento "Needs" mette in risalto 16 progetti di 9 gruppi di progettisti e un modo differente di fare architettura, dove la "realizzazione può seguire un fondamento etico dell'opera costruita, attraverso idee che tengano conto di un profondo rispetto delle peculiarità tecniche e culturali locali".
La mostra è curato dall'architetto Salvatore Spataro. In occasione della cerimonia di inaugurazione sono previsti anche interventi di approfondimento e un dibattito. Il catalogo della mostra, edito dalla casa editrice LetteraVentidue, raccoglie tutti i progetti e contributi realizzati da docenti e critici d'architettura.

I progettisti selezionati e i lavori presentati sono: TYIN tegnestue, Biblioteca del vecchio mercato, Bagni pubblici e lavanderia, Orfanotrofio e Biblioteca; Anna Heringer - Eike Roswag, Istituto Moderno di Educazione e Formazione (Meti School); Anna Heringer, Scuola professionale per elettricisti (DESI Building); Asf-Architetti senza frontiere Italia, Scuola veterinaria; Asfe-Arquitectos sin fronteras Espana, Magazzino per lo scalogno; Dièbedo Kèrè, Scuola Secondaria e Scuola elementare; Emilio e Matteo Caravatti, Cappella Oratoria, Biblioteca di quartiere e Centro doposcuola; Africabougou Onlus, Scuola comunitaria; BAS-Berger School of Architecture, Centro di formazione; Cal-Earth, Rifugi d'emergenza.
Le opere presentate si possono definire esempi di "architettura dei bisogni" valorizzata da particolari aspetti tecnici, sociali e culturali, soluzioni ideate per affrontare necessità quotidiane che fanno di questi manufatti casi unici e degni di considerazione.

www.ggaf.it
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?