L'eccellenza tecnologica si combina con quella estetica con Murano, dotata di innovativo sistema antiperforazione, oltre al sistema antischiuma brevettato a doppia tecnologia contro i falsi allarmi e al sistema anti-shock, che fanno di questa sirena la regina della sicurezza.

Murano è stata concepita in versione "full optionals" per rispondere alle più sofisticate richieste tecnologiche ed estetiche di quegli operatori del settore che amano farsi riconoscere. Murano sincronizza alta tecnologia e stile, esce dagli schemi classici e si presenta come un ottimo esemplare di evoluzione per il settore della sicurezza.

Grazie alle svariate possibilità di personalizzazione, alle colorazioni particolarissime ottenute attraverso speciali processi di verniciatura a 4 strati che rende il colore inalterabile nel tempo, e alla possibilità di applicare adesivi e loghi, l'operatore potrà fare suo un oggetto capace di fornire un gran valore aggiunto alle sue creazioni.

Murano è certificata al II e III livello IMQ – Sistemi di Sicurezza e Incert per Belelux
.

Principali dati tecnici:
autoalimentata e auto-protetta, circuito a microprocessore, lampeggiante a led, sistema antischiuma - antishock brevettato, munita di sistema antiperforazione, 4 suoni e 4 temporizzazioni, programmazione allarmi, doppio tamper reed magnetico antiapertura e antistrappo, segnalazione stato impianto, test automatizzato della batteria, elettronica tropicalizzata in resinata per garantire una maggiore protezione in presenza delle più difficili condizioni climatiche.

Murano è disponibile anche nella versione da interno Mini Murano, dotata di differenti suoni per una più rapida individuazione della provenienza dell'allarme.
Contenuto promozionale. La correttezza dei dati è di responsabilità esclusiva dell'inserzionista.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?