Il Ministro delle infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio ha pubblicato un post sulle politiche di sostenibilità presenti in stabilità relative ai trasporti e all'edilizia.
Nella legge di Stabilità 2016, infatti, ci sono diverse misure di politiche di sostenibilità, con un carattere innovativo, che possono contribuire all'abbassamento delle emissioni in Italia.

Nell'edilizia, le riqualificazioni energetiche, con detrazioni al 65%, riguardano infatti non solo le abitazioni private, ma l'edilizia residenziale pubblica e i condomini, dove saranno possibili detrazioni per gli spazi comuni, quali cappotti e tetti, per innalzarne la qualità energetica, anche attraverso il coinvolgimento di Esco, energy saving companies.

Nel trasporto merci si punta molto sul ferro e sul mare, incentivando questa scelta di intermodalità.
L'attenzione del Governo si concentra inoltre sul trasporto pubblico locale, su gomma e su ferro, disincentivando gli automezzi di trasporto inquinanti affinché possa raggiungere standard europei.

Una novità assoluta è il sostegno alla mobilità nuova, che contribuisce a un cambiamento culturale di cui il nostro Paese ha bisogno: ciclabili, ciclovie e cammini. È previsto infatti uno stanziamento per un sistema di ciclovie turistiche nazionali, di ciclostazioni, nonché per la sicurezza della ciclabilità cittadina, rafforzando le azioni degli enti locali.
Per la mobilità ciclabile sono stanziati 91 milioni; per la progettazione e la realizzazione di itinerari turistici a piedi, i "cammini", ci sono 3 milioni; ma la priorità è nei percorsi cicloturistici.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?