Basandosi su un’indagine intitolata "2013 Search for Growth", che ha riguardato 1835 dirigenti in oltre 40 paesi in tutto il mondo, un nuovo studio di Frost & Sullivan evidenzia le nuove aree di crescita, che saranno gli argomenti chiave nel 2014 ed oltre: l’urbanizzazione e le città intelligenti, l’evoluzione dei gas non convenzionali e le opportunità create dalla maggiore consapevolezza ambientale e dalle nuove normative.

"Il team di ricerca di Frost & Sullivan ha utilizzato questi risultati per individuare le aree destinate a crescere maggiormente, in ordine di priorità”, spiega John Raspin, Partner di Frost & Sullivan.

Secondo i risultati, l’urbanizzazione e le città intelligenti guideranno l’evoluzione delle dinamiche di mercato per gli operatori del settore dell’energia e dell'ambiente. Una percentuale crescente della popolazione mondiale vivrà infatti in città e nelle aree urbane nei prossimi decenni.

D'altronde, la concentrazione sempre maggiore di vaste popolazioni porta con sé diverse sfide:
- Le popolazioni urbane avranno un reddito maggiore e la classe media in continuo aumento consumerà più beni, risorse, energia ed acqua, creando dunque più rifiuti ed inquinamento.
- L’aumento dei rifiuti e dell’inquinamento farà crescere la consapevolezza e la necessità di energia e trasporti più efficienti e più puliti.
- Le città intelligenti che possono utilizzare meglio le risorse esistenti grazie al monitoraggio, ai controlli ed al coordinamento di servizi ed infrastrutture possono migliorare la qualità della vita dei residenti ed attirare un numero maggiore di imprese.

I sistemi intelligenti sono già attivi nel settore della trasmissione e distribuzione e si stanno ora diffondendo anche negli edifici commerciali e residenziali.

Inoltre, l’utilizzo di gas ed olio di scisto nel settore "oil and gas" ha un impatto crescente anche sul settore dell’energia e dell’ambiente. Il gas naturale ha sostituito il carbone come sorgente principale di carburante per generare elettricità negli Stati Uniti. La Cina dispone di giacimenti di scisto abbondanti, ma di difficile accesso per questioni tecniche, che – se sfruttati – potrebbero accrescere ulteriormente il peso economico del paese sulla scena mondiale. L’Europa guarda ai gas di scisto come mezzo per aumentare le fonti domestiche di energia, tenendo allo stesso tempo in considerazione anche le preoccupazioni ambientali.

Le stesse preoccupazioni ambientali, indicate dagli operatori del settore come un’area di interesse chiave, rappresentano una sfida per l’estrazione dei gas di scisto, poiché determinanti per lo sviluppo del potenziale delle città intelligenti.

Basandosi su questa indagine, Frost & Sullivan ha identificato anche le prime dieci tecnologie e mercati da tenere d’occhio nel 2020. Questi sono: efficienza energetica ed edifici intelligenti, rivoluzione dell’illuminazione a LED, produzione di energia distribuita su piccola scala, reti intelligenti ed energia intelligente, batterie avanzate ed immagazzinamento dell’energia, fotovoltaico solare, raccolta di energia, recupero di energia dai rifiuti, alimentazione a gas e sfruttamento dei gas di scisto.

Per saperne di più su queste previsioni e per scoprire dove si trovano i punti caldi nel settore dell’energia e dell’ambiente a livello globale, si prega di contattare Anna Zanchi, Corporate Communications di Frost & Sullivan, all'indirizzo anna.zanchi@frost.com

Frost & Sullivan

Frost & Sullivan, la Growth Partnership Company, consente ai propri clienti di accelerare la crescita e di raggiungere posizioni di eccellenza nell'ambito di crescita, innovazione e leadership. Il programma Growth Partnership Service fornisce agli amministratori delegati e al loro team focalizzato sulla crescita ricerche accurate e modelli di best practice per stimolare la creazione, la valutazione e l’implementazione di potenti strategie di crescita. Frost & Sullivan può contare su oltre 50 anni di esperienza come partner delle 1000 aziende più importanti a livello globale, delle realtà emergenti, e della comunità degli investitori, in oltre 40 uffici su sei continenti.
http://www.frost.com

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?