Maison&loisir, il Salone dell'Abitare di Aosta, inizia venerdì 21 aprile e prosegue fino a martedì 25 aprile, all'Area Espace Aosta di via Lavoratori Vittime del Col du Mont 24, con ingresso gratuito.
Con 294 stand, la manifestazione, giunta alla sesta edizione e caratterizzata dallo slogan «La Casa 6 Tu», offre una carrellata completa su edilizia, energia, arredamento, design, verde e giardino, tempo libero e benessere.

L'elenco dei prodotti e servizi presenti in fiera è davvero lungo: caldaie, geotermia, condizionamento e riscaldamento, mobili, antichità e restauro, arredo bagno, giardinaggio, piscine, complementi d'arredo, sistemi di sicurezza, automazione, wellness e fitness, solo per citarne alcuni.

The Sign è l'area del design, una sorta di «Salone dentro al Salone», per «contaminare Maison&loisir» con idee originali e soluzioni innovative per la casa, con la presenza di designer e artisti, incontri, show cooking e distillazione di erbe officinali, e un'esposizione di «icone della creatività italiana».
Gli appuntamenti sono 104, tra seminari CFP, conferenze, laboratori tecnici, dimostrazioni, convegni su benessere e salute, momenti di svago e divertimento.
Tra le novità di quest'anno, la possibilità di scattare una foto insieme ai cani San Bernardo e il concorso social «Vota lo stand», sulla pagina Facebook di Maison&loisir, con la possibilità di vincere un biglietto per la funivia SkyWay Monte Bianco.

Forma & Informa racchiude i seminari CFP, con incontri organizzati da ordini professionali, associazioni di categoria e imprese che trattano argomenti come il mercato immobiliare, il condominio, la sanificazione degli ambienti, l'efficienza energetica in ambito urbano, le nuove tecnologie.
Nell'area delle consulenze personalizzate gratuite il pubblico incontra professionisti ed esperti per approfondire argomenti legati al "settore casa", come proprietà immobiliare, locazione, certificazione energetica, teleriscaldamento, barriere architettoniche, aspetti fiscali, progettazione degli ambienti.

La giornata inaugurale vede la presenza del meteorologo Luca Mercalli, a partire dalle ore 9, al convegno su «Ecosistema urbano e cambiamenti climatici. Idee per una Aosta resiliente», accanto a Diego Peraga, organizzatore di Maison&loisir, Stefano Borrello, assessore alle Opere pubbliche della Regione Valle d'Aosta e Sergio Togni, presidente dell'Ordine degli Architetti della Valle d'Aosta, e gli interventi degli gli architetti Franco Frison, Maria Rosa Vittadini e Andreas Kipar; a seguire la tavola rotonda anche con Fulvio Centoz, sindaco di Aosta, Chantal Trèves, dirigente della Struttura di pianificazione territoriale dell'assessorato Opere pubbliche  della Regione Valle d'Aosta.

Infoline 346.8593390, programma completo su www.maisonloisir.it.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?