Ben 25,8 milioni di contribuenti italiani hanno pagato l'odiata imposta IMU versando allo all'erario circa 23,7 miliardi di euro, di cui 9,9 miliardi di acconto e 13,8 miliardi di saldo.

Lo Stato incassa 20 miliardi di euro dall IMUQuesti i dati diffusi dal ministero dell'Economia e delle finanze per un bilancio ancora provvisorio fatto dal sottosegretario all'Economia Vieri Ceriani sottolineando che il versamento medio - incluso quello delle grandi aziende - risulta pari a 918 euro.
 
Secondo Vieri Ceriani, "nonostante la campagna mediatica contro l'Imu, dai dati non emerge nessuna fuga", anche se -purtroppo- secondo i dati del ministero il 17,8% dei comuni ha aumentato l'aliquota fino ad un punto, mentre il 7,5% l'ha elevata di ben 2 punti.

Al netto della quota derivante dalle manovre deliberate dai Comuni (che hanno incassato 3,8 miliardi di euro), i dati provvisori indicano un gettito Imu per il 2012 ad aliquota standard di circa 19,9 miliardi.

Includendo una stima delle "code" dei versamenti, il gettito stimato allo Stato, sulla base dei dati provvissori aggiornati al 25 gennaio, sempre al netto delle manovre, ammonta a circa 20 miliardi di euro, sostanzialmente in linea con le previsioni elaborate a luglio 2012.

E intanto tutti i candidati alle prossime elezioni politiche parlano di diminuire o eliminare la tanto criticata tassa sulla casa.
E' vero che si parla prevalentemente della "prima casa", ma la situazione economica italiana è per caso cambiata in questi ultimi mesi? No. Non sembra affatto!
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?