Il Comune di Pescara, sposando la via dell'accessibilità e dell'inclusione sociale, ha affrontato il tema dell'abbattimento delle barriere architettoniche realizzando un'azione importante verso la costruzione di una città accessibile.

Si tratta della costituzione del Tavolo sulla disabilità e linee di indirizzo per l’avvio del percorso di realizzazione del Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche (P.E.B.A.).

Primo atto importante la messa on line delle "Linee guida alla progettazione senza barriere architettoniche".

Si tratta di un documento indispensabile sia per gli uffici comunali che per imprese e professionisti che operano nel campo dell’edilizia affinché tutto ciò che verrà realizzato tenga conto delle normative vigenti circa l’accessibilità, così pure come tutto ciò che viene ristrutturato o migliorato, venga fatto secondo gli stessi principi di inclusione.

L'Amministrazione comunale, infatti, ha invitato architetti e ingegneri, funzionari di amministrazioni pubbliche o liberi professionisti, che nel corso della propria attività si trovano ad affrontare il tema dell’accessibilità, a prendere visione
del programma commissionato dal Comunale di Pescara che dovrà trovare il suo naturale compimento nella redazione e approvazione del P.E.B.A. (Piano Eliminazione Barriere Architettoniche) a cui la struttura comunale sta lavorando dall’inizio di febbraio 2015 di concerto con le associazioni che si occupano di disabilità.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?