Università Degli Studi di Roma Tor Vergata, 2005- Modello del Palasport (scala 1:250) Legno, plexiglas, polystyrene, metallo, cm 194 x 154 x 76 Proprietà Studio Calatrava © Santiago Calatrava

Ai Musei Vaticani, nei locali del monumentale Braccio di Carlo Magno, si svolgerà (dal 5 dicembre al 20 febbraio 2014) l'interessante mostra sul lavoro multiforme del celebre architetto e ingegnere di origine spagnola Santiago Calatrava.

Il Pontificio Consiglio della Cultura, per la cura di Micol Forti (Curatore della Collezione d’Arte Contemporanea dei Musei Vaticani), presenterà al pubblico una raccolta di 140 opere che comprende un selezionato numero di modelli architettonici, studi preparatori, dipinti ad acquerello ed anche sculture in bronzo marmo, legno, alabastro.

Sarà proprio la combinazione di linguaggi e codici differenti ad indirizzare lo spettatore verso livelli diversificati nella lettura dei volumi architettonici, della forma e la sua metamorfosi, oggetto dell’indagine della mostra e aspetti propri del percorso artistico di Calatrava.

Obbedendo a questa linea, ad esempio, il plastico della Chiesa greco-ortodossa di St. Nicholas a New York, progettata per Ground Zero, sarà accostato a studi dei mosaici e delle cupole di Santa Sofia a Istanbul, il dipinto di una camelia che si schiude ad un ritratto del volto di Cristo, modello per la Chiesa a pianta centrale.

Città del Vaticano, Braccio di Carlo Magno, Roma
Giovedì 5 Dicembre 2013 - Giovedì 20 Febbraio 2014

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?