I giovani architetti italiani hanno idee da vendere. Semmai mancano i mezzi per metterle in pratica. Il GiArch, Coordinamento Nazionale dei Giovani Architetti Italiani promuove il Congresso Nazionale "Giovani energie" proprio per mettere in evidenza le idee innovative che i giovani "con passione ed entusiasmo intendono contribuire al rilancio politico, economico e sociale del proprio Paese, nel desiderio di costruire un ambiente sano, delle città vivibili, dei luoghi di valore, degli spazi più umani e sostenibili".

Le idee dei giovani architettiL'evento nasce col fine di creare un incontro nel quale poter discutere sulle problematiche di categoria e su temi culturali e professionali, un'occasione per "promuovere la valorizzazione dell'immagine e della professionalità dei giovani e sensibilizzare la collettività sul ruolo sociale dell'architettura e dell'urbanistica".
Il Congresso Nazionale "Giovani energie" si articola in due giornate di dibattito sui temi legati alle problematiche professionali e alle politiche culturali dell'architettura.

Il programma prevede, tra le altri appuntamenti, tre tavole rotonde che svilupperanno le tematiche individuate con relazioni e interventi programmati su: Professione e Formazione. Quali distanze?; Promozione e Comunicazione. Quali forme? ; Il GiArch, la rete e le realtà locali.
Le giornate saranno accompagnate da attività, servizi ed eventi collaterali.
L'appuntamento è per venerdì 29 e sabato 30 aprile 2011 presso il Centro Congressuale Le Ciminiere, in viale Africa a Catania.

www.giarch.it
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?