Leopoldo Freyrie, presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti (CNAPPC), alla vigilia del Forum EU Cities Reloading in programma venerdì 7 novembre e sabato 8 novembre, a Milano presso il Teatro dell'Arte della Triennale, dichiara che "La vera risposta alla crisi che attanaglia il Paese è un grande progetto d'investimento di idee e di denaro sulle città per intervenire sugli 8 milioni di edifici che si avviano a fine vita; per risparmiare 25 miliardi di euro all'anno di energia che viene, di fatto, sprecata; per mettere le case e le città in sicurezza da sismi ed inondazioni, alle quali anche in queste ore siamo costretti ad assistere; per realizzare spazi pubblici che ridiano il senso delle comunità, ricreando le condizioni affinché fioriscano idee, innovazione e impresa".

In pratica viene sollecitata una vera strategia integrata che risolva i problemi dell'abitare, della mobilità e della sicurezza urbana.

"Al Presidente Renzi," (continua il presidente Freyrie), "fiorentino e quindi figlio di una città che è simbolo della coniugazione tra bellezza e sviluppo, chiediamo - magari qualche autostrada in meno - ma coraggio e lungimiranza per avviare un progetto che, da nord a Sud, ricollochi le città italiane al centro della crescita; rigeneri i quartieri abitati poiché solo vivendo meglio e più sicuri si può rilanciare la speranza per il futuro e riattivare l'investimento e l'iniziativa privata."

"Stiamo vivendo la più grande crisi industriale italiana, - conclude Freyrie - quella del comparto edile, che con 750 mila posti di lavoro persi e con i redditi degli architetti - secondo i dati Cresme 2014 - sotto i 17 mila euro all'anno è la vera emergenza italiana, ben più di quella dell'acciaio o degli altri settori".

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?