Il D.L. n. 63 del 4 giugno 2013 (cosiddetto "Decreto Eco-bonus") convertito dalla legge n. 90 /2013, ha prorogato fino al 31 dicembre 2013 la detrazione IRPEF nella misura straordinaria del 50% (in luogo di quella ordinaria del 36%) per le spese relative agli interventi di recupero del patrimonio
edilizio fino ad un ammontare non superiore a 96.000 euro per unità immobiliare (in luogo di quello ordinario di 48.000 euro).

Il disegno di legge Stabilità, varato dal Governo il 15 ottobre 2013, ha previsto la proroga dell’agevolazione al 31 dicembre 2014

Federlegno-Arredo (che rappresenta le aziende produttrici del comparto), Federmobili (la federazione nazionale dei negozi di arredamento) e l'associazione ANGAISA, hanno realizzato - per fini informativi e divulgativi - un Vademecum operativo dedicato al "bonus mobili".

L’iniziativa ha l’obiettivo di mettere a disposizione di consumatori e commercianti le "linee-guida" relative alle modalità applicative di questa importante agevolazione fiscale, decisa nei giorni scorsi di prorogarla fino al 31 dicembre 2014.

Il Vademecum contiene tutte le principali informazioni concernenti l’entità dell’agevolazione, i beneficiari, il collegamento con gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, i beni agevolabili e le modalità di pagamento.

I testi sono stati aggiornati tenendo conto delle recenti modifiche introdotte dal nuovo disegno di legge Stabilità varato dal Consiglio dei Ministri; tale provvedimento ha fra l’altro recepito la richiesta di proroga delle detrazioni fiscali 50% e 65%, oltreché degli incentivi legati al "bonus mobili", e tengono quindi conto dei più recenti chiarimenti di fonte ministeriale e dell’Agenzia delle Entrate relativi alle varie modalità applicative.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?