Le 16 ore di formazioneA partire dal 1 Gennaio 2009 tutte le imprese edili potranno usufruire del vantaggio di inserire in cantiere lavoratori dotati di una formazione di base.

Con le 16 Ore, dopo il Durc, si avvia un ulteriore passo verso un’edilizia più sicura e più trasparente, per contrastare in modo efficace il lavoro irregolare.

E' questa l'importante innovazione introdotta dall'Ance, dalle altre associazioni imprenditoriali e da Cgil, Cisl e Uil in occasione della stipula del contratto (Ccnl) delle costruzioni del giugno scorso.

L'iniziativa, presentata poi a settembre nella sede dell'Inail, e patrocinata dal ministero del Welfare, partirà dal primo gennaio per un biennio di sperimentazione e prevede che l'impresa, ogni volta che assumerà un lavoratore che entra nel settore per la prima volta, dovrà provvedere alla sua formazione di base attraverso sedici ore di formazione, che saranno svolte in due giornate a tempo pieno.

Secondo il Formedil il provvedimento interesserà circa 80 mila potenziali nuovi ingressi ogni anno, su circa un milione e mezzo di addetti occupati nelle costruzioni.

Le 16 ORE sono quindi uno strumento concreto che il sistema paritetico delle costruzioni ha individuato per ridurre gli infortuni nei cantieri e combattere il lavoro irregolare.

Ogni impresa dal primo Gennaio del 2009, ogni volta che avrà deciso di assumere un nuovo lavoratore, dovrà provvedere alla sua formazione di base attraverso le 16 Ore prima del suo ingresso in cantiere, garantendo così a tutti i lavoratori un ingresso regolare e l'opportunità di poter acquisire quella pratica di base che gli consenta di affrontare il lavoro in cantiere forte di conoscenze elementari essenziali per muoversi in sicurezza.

Importante ricordare che il corso, finalizzato a fornire ai partecipanti "l'abc" in materia di sicurezza, sarà gratuito per l'azienda e si svolgerà all'interno delle scuole edili nazionali.

Arch. Lorenzo Margfiotta
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?