La Regione Sardegna ha fatto marcia indietro, dopo le numerose contestazioni e una durissima reazione del CNI, sulla legge di bilancio regionale - attualmente in discussione in Consiglio - che prevedeva l'eliminazione di tutti i consulenti esterni per la redazione di progettazione di opere pubbliche, e invia una nota di chiarimenti al Consiglio nazionale degli ingegneri (CNI).

E viene così accolta con favore la precisazione data dalla Regione: "Non possiamo che apprezzare il chiarimento fornito dalla Regione - ha detto il Vice Presidente dell'OICE Maurizio Boi - che ha parlato di una pura e semplice razionalizzazione di funzioni. Vigileremo senz'altro sul percorso di questo processo organizzativo nell'auspicio che alle parole seguano i fatti così come sono stati rappresentati.
La cosa fondamentale è che l'Amministrazione abbia chiaro che la centralità del progetto che OICE sostiene da venti anni come perno per il rilancio della qualità dell’opera passa innanzitutto da una accurata programmazione degli interventi e da studi di fattibilità seri e dettagliati.
La progettazione interna può essere di qualità se le risorse professionali sono adeguate e hanno tempo disponibile per progettare secondo gli standards qualitativi richiesti dalla normativa; diversamente il ricorso al mercato è l'unica strada che garantisce qualità e tempi certi".

In prospettiva il tema del ruolo della Pubblica Amministrazione dovrà essere trattato nella riforma del Codice dei contratti pubblici: "Ogni altra impostazione sul ruolo dei tecnici delle Amministrazioni dovrà essere affrontata nel ddl 1678 che detta le regole per il recepimento delle direttive europee e nei relativi decreti delegati, nel rispetto dei principi di concorrenza, non discriminazione ed efficienza, garantendo sempre la qualità e l'accesso al mercato dei progettisti esterni".

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?