Numerosi sono ancora gli errori più frequenti in materia di appalti pubblici di progetti cofinanziati dal Fondo strutturale europeo e dal Fondo per gli investimenti.

Il 29 ottobre scorso la Commissione europea ha pubblicato approfondite Linee Guida con lo scopo di fornire una guida a funzionari pubblici, coinvolti nella gestione dei fondi strutturali europei e fondi di investimento (ESIF), aiutandoli a evitare errori frequenti e adottare le migliori prassi quando si tratta di effettuare le procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici.

Il documento aiuta a identificare ed evitare aree di potenziale rischio di errori negli appalti pubblici, una delle principali fonti di irregolarità nella gestione dei fondi UE.

Con queste Linee Guida non solo si assicurerà la regolarità e la trasparenza, ma anche la possibilità di migliorare l'efficienza e l'efficacia degli appalti pubblici con i potenziali significativi guadagni in termini di concorrenza leale e qualità degli investimenti a beneficio delle pubbliche amministrazioni, le società coinvolte e i beneficiari finali dei progetti.

Anche se non fornisce un'interpretazione giuridica delle direttive UE, rappresenta un utile strumento per fornire consigli pratici su come evitare gli errori e come gestire ogni situazione.
Questo manuale elenca anche una serie di buone pratiche, esempi di vita reale, e le spiegazioni di argomenti specifici, studi di casi e modelli.
La sua chiara presentazione contiene avvisi ed elementi interattivi con link ai testi legislativi pertinenti e altri documenti utili.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?