Dal 24 al 27 settembre 2009, presso il Palazzo Reale del capoluogo campano, si svolge il convegno di studi "Napoli 1943: i monumenti e la ricostruzione".

La ricostruzione di NapoliA cura di Stefano Gizzi, Leonardo Di Mauro, Roberto Middione e Annalisa Porzio, "il convegno intende presentare i principali episodi dell’attività fra il 1943 il 1956 della Soprintendenza ai Monumenti di Napoli, volta al recupero degli edifici storici e dei luoghi significativi di Napoli colpiti durante la Seconda Guerra Mondiale".

Durante i quattro giorni saranno illustrate ricerche di documentazione per offrire un panorama degli strumenti e dei metodi del restauro architettonico e storico-artistico utilizzati per il recupero di monumenti quali le chiese di Santa Chiara, Monteoliveto, Sant’Eligio, la zona del Porto, l’insula di Palazzo Reale.
Il quarto giorno è in programma la presentazione di filmati d’epoca, testimonianze del cinema della ricostruzione ed opere recuperate dai depositi di Palazzo Reale di Napoli, recanti tuttora le tracce dei danni ricevuti a seguito dell’occupazione militare.

L'evento è organizzato in occasione delle "Giornate Europee del Patrimonio", ideate nel 1991 dal Consiglio d’Europa "per potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra i Paesi europei".
Per l’occasione saranno aperti al pubblico gratuitamente i luoghi della cultura italiani che comprendono il patrimonio archeologico, artistico e storico, architettonico, archivistico e librario, cinematografico, teatrale e musicale.

www.beniculturali.it
www.palazzorealenapoli.it
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?