La sicurezza nei luoghi di lavoro, e nei cantieri in particolare, è un tema ricorrente d'incessante attualità. La progettazione della sicurezza nel cantiere rappresenta, pertanto, un imprescindibile ed importantissimo momento di attenzione nell’ambito dell’iter globale dell’esecuzione dell’opera.

Così inizia l'ultima pubblicazione INAIL (edizione 2015) sui requisiti indispensabili che occorre obbligatoriamente pianificare per garantire la massima sicurezza nei cantieri edili.

Il documento Inail dal titolo "La progettazione della sicurezza nel cantiere", a cura di Raffaele Sabatino e Antonio Di Murod, elaborato dal Dipartimento Innovazioni Tecnologiche e Sicurezza, punta a garantire il massimo aggiornamento temporale sulla normativa vigente oltre ad un ausilio agevole su tutti gli elaborati (e gli atti consequenziali) che un responsabile della sicurezza debba approntare con professionalità.

Dopo aver evidenziato che la sicurezza "è un valore e come tale va salvaguardato con tutti i mezzi e va garantita sempre e comunque", il documento esamina le procedure e gli strumenti a disposizione (POS, PSC, PSS, FO) per garantire tutte le misure di sicurezza, portandone anche validi esempi, oltre a schemi di verbali e informazioni.

Il documento: http://www.inail.it/internet_web/wcm/idc/groups/internet/documents/document/ucm_177228.pdf

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?