Pordenone è tra le 36 città individuate quale realtà in cui avviare i test sperimentali finalizzati alla riqualificazione e rigenerazione urbana, con interventi legati agli aspetti architettonici, sociali, economici, ambientali, energetici e viari.

E' stato siglato giovedi' scorso il protocollo d’intesa tra il Comune di Pordenone, l’Anci Fvg e la Confcommercio regionale per la promozione, la progettazione e la realizzazione di progetti condivisi, rivolti agli imprenditori, agli operatori, agli impiegati, ai dirigenti delle aziende del territorio: ciò, al fine di realizzare piani di riqualificazione delle città sul territorio regionale, di concorrere alla progettazione e realizzazione di progetti europei anche con partner stranieri e di attivarsi per accedere ai fondi comunitari.

Per queste finalità, il tavolo tecnico che sarà costituito dai rappresentanti degli enti firmatari e rimarrà in carica per tre anni, si avvarrà di studi ed elaborati come il piano regolatore della mobilità, di classificazione acustica e altri.

Alla firma della convenzione sono intervenuti il sindaco Claudio Pedrotti, gli assessori comunali Flavia Rubino e Bruno Zille, il presidente regionale dell’Anci, Mario Pezzetta, e il presidente di Confcommercio Alberto Marchiori, promotore dell’iniziativa.
L’iniziativa sarà presentata a Roma il 6 aprile e, di fatto, sancirà l’avvio della sperimentazione.

Fonte: Messaggero Veneto

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?