Il Consiglio Nazionale Architetti (Cnappc) ha analizzato l'Allegato V della c.d. Direttiva Qualifiche (2005/36/CE) come modificato dalla decisione delegata della Commissione europea del 13 gennaio 2016.

Infatti, con la Decisione Delegata della Commissione UE 2016/790 del 13 gennaio 2016, la Commissione Europea ha apportato modifiche all'allegato V della direttiva 2005/36/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali.

L'allegato V di tale direttiva contiene, in particolare, gli elenchi dei titoli di formazione di architetto.

Con la Direttiva 2013/55/UE, che ha modificato la predetta direttiva 2005/36/CE, è stata difatti inserita la novità che ogni Stato membro notifica alla Commissione le disposizioni legislative, regolamentari e amministrative adottate in materia di rilascio dei titoli di formazione relativi alle professioni ivi disciplinate, così modificando i contenuti dell'Allegato V alla direttiva.
L'importanza del predetto Allegato V è che l'elenco degli specifici corsi di laurea e dei conseguenti titoli accademici ivi contenuti consentono l'esercizio della professione di Architetto in tutti gli Stati membri; pertanto, solo tali corsi di laurea ivi pubblicati assicurano, in Europa, la mobilità con riconoscimento automatico del titolo.

Dall'esame di tale allegato, e con riferimento ai titoli conseguiti in Italia, si osserva che, oltre al titolo di Laurea in architettura, Laurea in ingegneria edile — architettura e Laurea specialistica quinquennale in Architettura sono indicati anche altri numerosi titoli che verranno riconosciuti, per un professionista laureatosi in Italia, al fine di poter svolgere la professione all'interno della UE in regime di libero stabilimento.

Gli altri titoli degli Architetti

Gli altri titoli sono, in particolare:
- Laurea specialistica in architettura (Progettazione architettonica),
- Laurea specialistica e Magistrale in architettura -progettazione architettonica e urbana,
- Laurea Specialistica in Architettura (Progettazione urbana e territoriale),
- Laurea Specialistica in architettura (Architettura delle costruzioni),
- Laurea Specialistica e Magistrale in Architettura (Restauro),
- Laurea Magistrale in Architettura-Progettazione architettonica,
- Laurea Magistrale in Architettura-Arredamento e Progetto,
- Laurea Magistrale in Architettura Manutenzione e Gestione,
- Laurea Magistrale in Architettura Costruzione Città,
- Laurea Magistrale in Architettura per il Progetto Sostenibile,
- Laurea Magistrale in Architettura per il Restauro e la Valorizzazione del Patrimonio,
- Laurea Magistrale in Architettura e Culture del Progetto,
- Laurea Magistrale in Architettura e Innovazione,
- Laurea Magistrale in Architettura per il Nuovo e l'Antico,
- Laurea Magistrale in Architettura-Restauro.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?