Nell'epoca dell'efficientamento tecnologico, dei forti risparmi e delle progettazioni nelle Smart Cities, non potevano mancare soluzioni ottimali - anche in funzionalità e versatilità - per l'illuminazione di strade urbane ed extraurbane ad intenso traffico veicolare.
Nuovi sistemi di apparecchi ottici stanno sostituendo i vecchi corpi illuminanti delle città con apparecchi a LED di ultima generazione.

ITALO

I vantaggi della tecnologia LED sono ormai noti a molte città italiane che hanno già intrapreso questa strada scegliendo i prodotti in linea con l’idea di tendenza contemporanea: Milano, Torino, Bergamo, La Spezia, Ravenna, Rho, Desenzano del Garda, Brescia e molte altre.

Nell'ambito delle opere pubbliche l’illuminazione rientra tra le priorità delle città. La sostituzione degli ormai superati corpi illuminanti con apparecchi a tecnologia LED di altissima qualità costituisce uno degli interventi di ottimizzazione energetica più importanti per ogni aggregato urbano di piccola o grande dimensione.

L'illuminazione stradale, infatti, assorbe più del 10% dell'elettricità prodotta ogni anno a livello globale.
E' un dato che deriva da uno studio del Cnr in merito all’illuminazione stradale a LED pubblicato sulla rivista scientifica Green.

Lo studio spiega anche aspetti e benefici che vanno al di là dei significativi risparmi energetici ed economici dovuti al passaggio dalla vecchia tecnologia delle lampade a scarica, a quella basata sui diodi a emissione luminosa (led).
L'illuminazione a LED, infatti, comporta anche benefici di ordine ambientale e sanitario, dovuti alla prevenzione dell'inquinamento luminoso, e alla luce bianca (anche per i led a 'luce calda') radicalmente migliore perché priva delle componenti infrarossa e ultravioletta, e assolutamente innocua.

ITALO Urban

Tra le varie realizzazioni in commercio mi piace sottolineare alcuni prodotti LED ormai diventati punto di riferimento per i progettisti di illuminazione pubblica: - ITALO, della AEC (interamente progettato e prodotto in Italia) ;
- LOTO, della Disano illuminazione (progettato dal design A.Pedretti);
- LOLA, della Arianna Led, sviluppato in collaborazione con lo studio Lagranja di Barcellona.

Le ottime caratteristiche tecniche dei prodotti delle varie serie (www.aecilluminazione.it - www.disano.it - ariannaled.com), garantiscono alle pubbliche amministrazioni più efficienza e maggiore risparmio perché, le lampade a tecnologia LED hanno un ciclo di vita molto più lungo, quindi minori costi di manutenzione con importanti conseguenze anche in termini ambientali.

Infatti, il mio interesse di progettista ha trovato soddisfazione nel vedere la serie "ITALO Urban" perfettamente integrabile, come illuminazione urbana a LED, in parchi, piazze e centri cittadini, restituendo anche valore estetico all'ambiente urbano.

Così come la novità "LOTO" risulta un prodotto all'avanguardia per qualità e forma, con un design che si posiziona tra gli esempi più moderni oggi presenti sul mercato e che gli permette di inserirsi in ogni contesto urbano, sia storico che contemporaneo.

E concludo col non dimenticare "LOLA", il prodotto per illuminazione stradale realizzato con l’utilizzo del brevetto internazionale sulla 'riflessione totale' che (grazie a un idoneo riflettore all’interno del corpo illuminante) garantisce un’illuminazione uniforme ed elevati standard di comfort visivo.

Arch. Lorenzo Margiotta

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?