La Conferenza unificata delle Regioni e delle Province autonome ha approvato la modulistica della cosiddetta Superdia, che in realtà è solo un nuovo modello di "Denuncia di inizio attività alternativa al permesso di costruire (Pdc)".

Poiché il nuovo modulo unificato dovrà valere su tutto il territorio nazionale, le Regioni hanno tre mesi di tempo (90 giorni) per emanare il provvedimento di adozione, per cui entro la fine di ottobre avremo in tutti i Comuni italiani lo stesso modulo per la nuova super DIA.

A fine ottobre, quindi, si potrà dire completato il programma di semplificazione edilizia previsto dallo Sblocca Italia, iniziato dopo l’approvazione di SCIA e permesso di costruire e poi di CIL e CILA (gli altri modelli unificati previsti per gli interventi di edilizia libera che non richiedono particolari autorizzazioni).

La Super DIA è uno strumento che può essere utilizzato in via alternativa al permesso di costruire per gli interventi edilizi di cui al comma 3 dell'art. 22 del d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380: nuove costruzioni, ristrutturazioni edilizie pesanti, ristrutturazioni urbanistiche.

La modulistica della nuova super DIA alternativa al permesso di costruire andrà presentata allo Sportello Unico per l'Edilizia o allo Sportello Unico per le Attività Produttive.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?