Amministrare le città in maniera intelligente vuol dire farlo insieme ai cittadini. Dove cittadini vuol dire: portatori di bisogni, vecchi o nuovi, sulla base dei quali programmare interventi di sviluppo dell’ambito urbano, ma anche e soprattutto portatori di competenze, capacità e risorse, preziose per migliorare la qualità della vita dell’intera comunità.

Da questa considerazione strategica per l’amministrazione della città, prende l’avvio il progetto "le città come beni comuni" con il quale la Città di Bologna, sotto la direzione scientifica di Labsus, punta a fare dell’amministrazione condivisa il tratto distintivo del Comune.

Il progetto mostra sin dalle sue prime battute un’estrema concretezza, mostrando con i fatti che l’alleanza tra cittadini e istituzioni è non solo auspicabile, ma anche possibile. Un primo passo nella direzione di un’amministrazione condivisa, vera, è senz’altro rappresentato dall’approvazione del Regolamento comunale sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani.

Quali sono i vantaggi, le opportunità per cittadini e PA? quale il percorso necessario per dotarsi di un regolamento comunale su questi aspetti?

Di questo si discuterà, oggi in un seminario on-line, con i protagonisti dell’iniziativa durante il webinar, organizzato nell’ambito delle iniziative dell’Osservatorio Nazionale Smart City di ANCI in partnership con FORUM PA.

L'incontro si aprirà con l'intervento del responsabile dell'Osservatorio Nazionale Smart City di Anci, Paolo Testa, a cui seguirà l'intervento del presidente di Labsus, Gregorio Arena, che spiegherà la portata rivoluzionaria di tale strumento normativo e la sua replicabilità anche in altre realtà comunali per diffondere non solo un nuovo modello di amministrazione, ma anche di società, di Paese. Mentre l'assessore alla sanità, integrazione socio-sanitaria, sport, coordinamento e riforma dei Quartieri, Cittadinanza attiva del Comune di Bologna Luca Rizzo Nervo illustrerà l'esperimento portato avanti nella città di Bologna. L'incontro si chiuderà con gli interventi dell'assessore all'ambiente, decoro, intercultura e innovazione nella Pubblica amministrazione nel Municipio Roma V Giulia Pietroletti e del Direttore Generale ForumPA Gianni Dominici.

Fonte: www.labsus.org

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?