Antico casale fortificato in Puglia. foto di Michele Galli

Con grande soddisfazione si è appreso che la guida turistica più venduta al mondo, la "Lonely Planet", ha collocato la Puglia nella top ten delle "best value travel destinations in the world for 2014".
Con la bellissima foto di una vecchia masseria fortificata, scattata da Michele Galli, è stato espresso un chiaro invito a recarsi in Puglia, Tacco d'Italia, per le sue varie bellezze. (http://www.lonelyplanet.com/travel-tips-and-articles/lonely-planets-best-value-travel-destinations-for-2014).

Anche National Geographic, stilando la classifica delle mete più interessanti per il prossimo anno, ha confermato la Puglia "Best Trips 2014".
La Puglia, infatti, una delle più belle regioni italiane, è finita ai vertici della classica dei "Best Trips" della National Geographic che così si è espressa: "riflette quanto di autentico, culturalmente ricco, favorevole al benessere mentale e fisico e naturalmente superlativo esiste nel mondo da visitare oggi".

"Puglia, Where Old Ways Still Rule", è così riconosciuta nell'articolo di Amanda Ruggeri, grazie soprattutto alla sua autenticità,"la migliore del sud Italia per il ritmo, le tradizioni, la bellezza": (http://travel.nationalgeographic.com/travel/best-trips-2014/#/trulli-house-puglia-italy_72703_600x450.jpg).

Costa pugliese

Ma anche visionando i tanti articoli apparsi negli ultimi mesi su importanti quotidiani e riviste internazionali, ci si accorge di un interessante articolo sul NEW YORK POST, intitolato "Italy's magical Puglia region", che elogia la Puglia come una terra magica, "un po' più rustica di altre parti dell'Italia; le sue maggiori città, come Bari, Lecce e Trani sono molto più piccole e meno colme di turisti di Milano e Venezia, ma si possono assaggiare alcuni vini di qualità per niente costosi, in una regione che è la terza produttrice di vini e conta ben trenta diverse qualità di uve autoctone".
(http://nypost.com/2013/09/24/italys-magical-puglia-region/)

Inevitabile l'apprezzamento estremamente positivo dell'Assessore regionale Silvia Godelli: "Questi prestigiosi riconoscimenti internazionali hanno uno straordinario valore dal punto di vista della comunicazione e dell'immagine. La Puglia va a raccogliere i frutti di un lavoro intenso, che richiede molto impegno per lanciare con efficacia il brand Puglia sui mercati esteri: la Puglia come terra dove è possibile vivere un'esperienza unica, non solo per il suo mare, i suoi borghi, la sua dimensione rurale e moderna insieme, i suoi castelli e le cattedrali, ma soprattutto per la sua autenticità e la sua enogastronomia."

Eleonora Tamari

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?