Questa campagna di informazione internazionale ha voluto sollecitare l'attenzione, di tutti, sulla possibilità' di nuovi sviluppi in merito alla tematica sempre attuale di salute e sicurezza sul lavoro.

Tra le tante occasioni, e sempre per sensibilizzare sull'informazione in ambito di salute e sicurezza, si e' svolta una grande iniziativa in oltre 35 città italiane, con seminari di formazione, laboratori didattici per bambini, spettacoli teatrali, workshop, mass training di rianimazione pediatrica e di massaggio da ufficio, per promuovere il benessere sui luoghi di lavoro.

Per i sindacati "la sicurezza inizia dalla qualità e regolarità delle imprese, dal rispetto del lavoro, quindi dei contratti, e dal rispetto delle norme di sicurezza, ancora troppo spesso considerati costi da comprimere. L'unica cosa che occorre comprimere è l'irregolarità delle imprese".

Ma in realtà' e' necessario diffondere maggiore consapevolezza dei fattori che minacciano salute e sicurezza, non solo sui luoghi di lavoro ma anche in casa, in strada e a scuola, per promuovere l’adozione di comportamenti più sicuri da parte di tutti.

Un’attenzione particolare dovrà' essere dedicata anche alle scuole, con proposte mirate per bambini, ragazzi e genitori, nella convinzione che la diffusione di una nuova cultura della sicurezza debba partire dalle giovani generazioni. 

Ormai l'attenzione sull’emergenza non si deve sviluppare soltanto in occasione di grandi celebrazioni internazionali.
Mai più' indifferenza.
Basti qui ricordare che una statistica del 31 dicembre ha evidenziato ben 1172 vittime registrate sul lavoro da gennaio a dicembre 2015 e che ha fatto rilevare un’inquietante media di 98 infortuni mortali al mese (24 alla settimana e più di tre al giorno). Uno scenario che diventa ancor più drammatico.
Un incremento della mortalità, registrato nel confronto con il 2014, del 16 per cento (163 morti in più).

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?