La Commissione nazionale per l Energia SolareIl 4 ottobre 2006 fu ufficialmente insediata la Commissione nazionale per l'energia solare (CNES), presso il Ministero dell'Ambiente.
Nel corso della prima seduta furono illustrati obiettivi e propositi della commissione che si è strutturata con una serie di sei gruppi di lavoro per approfondire le tematiche evidenziate all'ordine del giorno dei lavori.

Ad agosto 2006, il Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare aveva istituito, con Decreto Ministeriale, la CNES a cui dovevano far parte rappresentanti di enti locali, associazioni imprenditoriali, ambientaliste e dei consumatori, sindacati, università ed enti di ricerca.

La Commissione è stata istituita per individuare le migliori modalità per l'incremento della diffusione delle tecnologie solari, fotovoltaiche e termiche.

Principale "compito" della CNES sarà la valutazione del potenziale del solare in Italia, nonché la definizione delle misure più idonee per rimuovere le barriere tecniche, normative e burocratiche al raggiungimento degli obiettivi fissati.

Non dovranno essere tralasciati, infine, gli aspetti relativi all'integrazione negli edifici e alle maggiori innovazioni tecnologiche necessarie per la diffusione delle tecnologie solari e per una loro proficua utilizzazione.

Entro marzo/aprile prossimi la Commissione dovrà presentare un rapporto finale.
Ci si augura che siano stati raggiunti gli obiettivi.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?