Un consono ed apprezzabile esordio nella capitale tedesca.

Con la cerimonia d’inaugurazione del 09.05.2001 è stata aperta la prima ambasciata israeliana sul territorio di Berlino. Distaccato dal quartiere diplomatico e di governo si presenta lo stato d’Israele, nel quartiere di Grunewald, con la sua ambasciata in un nuovo edificio dal carattere funzionale, tipico per questo Paese, opera dell’architetto israeliano Orit Willenberg Giladi.

Sul luogo storico del n° 74-78 della Auguste-Viktoria-Straße, il consulente di commercio ebreo Herrmann Schöndorff fece erigere negli anni ’30 una villa in stile borghese, che ora, dopo ingenti lavori di risanamento, funge da sede di ricevimenti ufficiali, nonchè da abitazione dell’ambasciatore.

Immersa in un parco dagli alberi secolari, la vecchia costruzione costituisce, insieme con il nuovo scultoreo edificio della Cancelleria, l’ensemble dell’ambasciata berlinese d’Israele.

L’architetto Orit Willenberg Giladi è nata nel 1960 in Israele.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?