L'Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia ha istituito, durante la seduta di Consiglio, l'Osservatorio sulla Pubblica Amministrazione.

Tale organo svolgerà il compito principale di supportare gli iscritti all'Albo durante i passaggi
formali e burocratici necessari per la realizzazione di progetti architettonici.

"Siamo coscienti - spiega il Presidente dell'Ordine, Alessandro Ridolfi - delle difficoltà che gli
architetti incontrano nello svolgere il proprio lavoro durante la fase di presentazione delle
pratiche. Avere tempi certi è ormai diventato un fattore determinante per la realizzazione di un'impresa".

L'Osservatorio si pone anche l'obiettivo di essere di supporto per la stessa Pubblica Amministrazione. "Il nostro scopo è creare una sinergia positiva con gli uffici pubblici - racconta Ridolfi - e ci impegneremo a essere i primi a evidenziare le aree di lavoro che maggiormente devono essere monitorate al fine di rendere più fluidi i processi.
Proprio per questo abbiamo l'ambizione di creare un tavolo di lavoro con i rappresentanti
della Pubblica Amministrazione".

Ai vertici dell'Osservatorio i consiglieri dell'Ordine Orazio Campo, in qualità di presidente, e Giorgio Tamburini. "Mi complimento con loro per questo importante incarico e sono sicuro che insieme a una più ampia squadra sapranno offrire un servizio utile a tutti i nostri iscritti", conclude Ridolfi.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?