L INU sotto la lunaIl Gruppo di Lavoro di Modena dell’Istituto Nazionale di Urbanistica promuove una serie di incontri per approfondire e discutere diversi temi dell’urbanistica e dell’architettura, con particolare riferimento alla realtà provinciale.

L’intenzione è quella di creare spazi e momenti per un dibattito, non rituale né costretto entro schemi preordinati, che consentano a chiunque ne sia interessato di esporre le proprie opinioni ed esperienze e di confrontarle con quelle degli altri, in primo luogo dei tecnici che, operando per le pubbliche amministrazioni o per privati, progettano le trasformazioni urbanistiche ed edilizie del nostro territorio.

A questo scopo, si è previsto di organizzare serate tematiche aperte a tutti, nel corso delle quali la discussione sarà preceduta da una sintetica illustrazione del tema e di almeno un caso di studio esemplificativo, per lasciare poi la maggior parte del tempo al dibattito.

L’obiettivo della iniziativa non ha scopi preordinati se non quello di dare spazio al confronto tra le più diverse esperienze e punti di vista; cosa che non trova di solito spazio se non nelle sedi e nei momenti istituzionali o nell’ambito di iniziative didattiche o divulgative, che non hanno quasi mai, però, la discussione dell’argomento tra le proprie finalità.

Gli argomenti ed i casi di studio che faranno da canovaccio alla discussione li potrete leggere nelle specifiche locandine qui allegate.
Saranno due incontri che serviranno anche per il rodaggio dell’iniziativa, dato che l’intenzione è quella di far sì che questa prosegua, a partire dall’autunno, con un calendario cadenzato e si consolidi, per quanto sarà possibile, in una sede "stabile" dove potere approfondire la conoscenza di alcuni significativi progetti urbanistici ed edilizi in corso e dibattere liberamente di ogni tema od argomento abbia riferimento diretto o indiretto con essi.
Per il Gruppo INU di Modena, Lino Bulgarelli


L’INU sotto la LUNA
ESTATE 2004
Incontri di urbanistica
Centro Storico di Modena
Mercoledì 7 giugno – ore 21,00

LE FATICHE DEL RECUPERO URBANO

L'area ex-AMCM di via C.Sigonio a Modena

Recentemente (febbraio 2004) è stato approvato, dopo una lunga fase di gestazione, il Piano di Recupero di iniziativa pubblica dell’area.

Le complesse vicissitudini che hanno portato a questa tappa, ancora intermedia, sulla strada del recupero e della riqualificazione del complesso
degli edifici e dell’area sono prese a spunto per sviluppare la discussione anche su alcuni temi di carattere più generale.

La serata inizierà da una breve illustrazione del Piano di Recupero approvato e delle modifiche intervenute rispetto alla versione adottata, per poi passare al dibattito, che potrà svilupparsi sia sul caso specifico che riferirsi ad uno o più dei temi generali che l’oggetto propone: la Riqualificazione Urbana ed i suoi tempi di attuazione, il riuso temporaneo degli immobili privati della loro
funzione originaria, la gestione dei concorsi per idee, le tutele degli edifici storici, ed eventualmente ancora di altri argomenti dovessero entrare nella
discussione.

Le istanze politiche e gli elementi tecnici che hanno indirizzato ed evoluto la progettazione urbanistica, il rilevante ruolo che la Soprintendenza per i Beni
Architettonici ha avuto, il lungo tempo che è ormai trascorso dal trasferimento della AMCM e l’uso che dell’area e degli edifici si è fatto in questo periodo, propongono infatti numerosi e vasti argomenti alla discussione, che certamente non potranno essere affrontati esaustivamente in una serata, ma che solleciteranno la riflessione e forniranno lo spunto per ulteriori futuri momenti di incontro.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?