L Altra Sede della RegioneE' stata firmata la Convenzione attuativa del Programma Integrato di Intervento per la riqualificazione dell'area Garibaldi che consente al progetto dell'Altra Sede della Regione Lombardia di entrare nella fase di realizzazione.

La Regione Lombardia, con il progetto dell'Altra Sede, ha colto l'occasione per diventare un volano della riqualificazione di un'area degradata nel cuore di Milano e per colmare una carenza plurisecolare: edificare il primo grande palazzo pubblico in Italia da mezzo millennio a questa parte (a Milano l'ultima sede di un Governo con carattere monumentale è stato il Castello Sforzesco nel '500).

I tempi previsti sono:
- 30 luglio 2005, pubblicazione del bando di prequalifica;
- 30 gennaio 2006, aggiudicazione del vincitore - maggio 2006, avvio dei lavori;
- 2009, conclusione dell'opera

"La Regione Lombardia - ha sottolineato Formigoni - ha giustamente individuato in questa area un'occasione irripetibile per la localizzazione di funzioni eccellenti.
L'Altra Sede della Regione è concepita non solo come necessaria riunificazione degli uffici, ma come opera prestigiosa posta al fianco di funzioni eccellenti, quali un museo della moda e del design, un grande parco urbano e un polo istituzionale".

"Com'è noto - ha detto ancora Formigoni - per la propria sede la Regione ha messo in campo non una semplice procedura di appalto per la progettazione, ma un concorso internazionale al quale hanno risposto 98 tra i più grandi studi di architettura del mondo, dando avvio a una importante stagione per l'architettura, tanto che a pieno titolo si è parlato di un nuovo Rinascimento Lombardo".
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?