Klimahouse 2008

I nostri edifici consumano quantità spropositate d´energia.

 

Il continuo aumento dei costi e la pericolosa dipendenza dall´importazione di energia nonché minacciosi cambiamenti climatici impongono rapide prese di posizione.

 

Nel settore costruzioni esistono alternative tecniche ed economiche per il risparmio energetico e per la protezione della natura.

 

Il progetto "CasaClima" sviluppato in Alto Adige che rispetta questi criteri sta facendo scuola in tutta l´Italia.

 

La nuova normativa edilizia della cittá di Bolzano – in vigore a partire da maggio 2007 – provvede che tutte le nuove costrizioni dovranno avere le caratteristice di una CasaClima B che corrisponde a un consumo massimo di 50 kWh/m² (giá dal 2002 le legge provvedeva un consumo massimo di 70 Kw/hm²).

 

Inoltre le "CasaClima B" dovranno utilizzare obbligatoriamente l´energia solare, con pannelli termici ovvero con impianti fotovoltatici, per il mento il 25 % del fabbisogno termico.

CasaClima rappresenta una nuova cultura edile per l´abitazione moderna, che unisce sostenibilitá, drastica riduzione dei costi energetici e una perfetta climatizzazione dell´ambiente.

Klimahouse 2008
Fiera internazionale specializzata per l’efficienza energetica e l’edilizia sostenibile
Bolzano, 17 – 20 gennaio 2008

 

Fonte: www.fierabolzano.it

 


Notizie collegate:

06/11/2007 - Klimahouse 2008

 

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?