Martedì 6 febbraio, si è tenuto presso l'auditorium di Confindustria Modena il convegno “Italia antisismica”, il primo appuntamento della serie di tre eventi che CRESME ed ISI hanno organizzato per la presentazione del rapporto “Incentivi e riduzione del rischio sismico in Italia: cosa fare, come fare”.

I numeri dell’evento hanno confermato le aspettative, peraltro già ottime sulla sua riuscita, con oltre 240 partecipanti registrati, tra professionisti, amministratori pubblici, imprenditori e amministratori di condominio.

Il notevole ritorno d’interesse per l’evento e per il rapporto ha dato riprova dell’attualità del tema della prevenzione del rischio sismico, del crescente interesse verso gli strumenti fiscali per l’incentivazione degli interventi di mitigazione del rischio.

Alla luce dell’ottimo risultato di questo primo evento, è segnalato che il prossimo incontro si terrà a Roma il 21 Febbraio presso l’Acquario Romano, Piazza Manfredo Fanti 47.
Il terzo e ultimo incontro, invece, sarà a Macerata.

Per qualsiasi informazione supplementare o per approfondire la notizia sull’evento di Modena, per vederne o riascoltarne anche gli interventi e le interviste si può visitare la pagina del sito www.cresme.it/it/antisismica (all'interno della quale potete scaricare anche il documento integrale del progetto).

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?