L’ingegnere ha un ruolo fondamentale nel garantire la sicurezza dei monumenti, ed effettuarne la diagnosi statica, l’eventuale consolidamento e il restauro, grazie alla sua competenza nel campo della meccanica e dell’analisi strutturale.

Ingegneri Due CultureATE, Associazione Tecnologi per l’Edilizia, organizza l’incontro di fine anno, come è ormai sua buona consuetudine,  con una figura prestigiosa del mondo universitario e della ricerca, il prof. GIORGIO MACCHI, ingegnere, accademico, scienziato e costruttore italiano che ha portato l'ingegneria civile italiana a livello internazionale con la salvaguardia di monumenti storici famosi in tutto il mondo.

Lo stesso Viollet-le Duc, che pur temeva i disastri purtroppo apportati a molti monumenti da disinvolti ingegneri ottocenteschi con tecniche inadatte, dovette riconoscere che "formule meccaniche e regole di calcolo esistevano già nel Medio Evo e si trovano ancora indicate negli Autori del Rinascimento" e concedeva che "la costruzione è una scienza, è anche un’arte, in altre parole il costruttore necessita del sapere, della esperienza e della intuizione naturale".

Gli ingegneri possiedono la scienza (la Scienza delle costruzioni insegnata dalla Scuola), ma spesso non hanno sufficiente conoscenza dei monumenti storici né quella cultura che nei secoli recenti ha maturato la Scienza della conservazione. Anzi, negli anni sembra essersi irrobustita la dicotomia tra le "DUE CULTURE".

La lezione si propone di suggerire un approccio alla teoria della conservazione e di affiancarla utilmente alla ingegneria strutturale.
Politecnico di Milano, Dipartimento di Ingegneria strutturale, Aula Castigliano
12.dicembre.2012 – ore 16,00-18,00

GIORGIO MACCHI
Professore Emerito di Tecnica delle Costruzioni Facoltà di Ingegneria della Università di Pavia

1974-197. Direttore Istituto di Scienza e Tecnica delle Costruzioni (Univ.di Pavia).
1976-1978. Preside Facoltà di Ingegneria Università di Pavia.
Membro del Collegio dei Docenti della “European School for Advanced Studies in Reduction ofSeismic Risk” (Un. di Pavia)
Rappresentante Italiano nella Commissione EUROCODICI
Esperto UNESCO.
2001. Socio Nazionale dell’Accademia delle Scienze di Torino.
Esperto dell’UNESCO per Mostar e i Minareti dell’Afghanistan
2001. Membro del Comitato Scientifico del “Raymond Lemaire Centre for Conservation” Leuven
Membro onorario di ISCARSAH dell’ICOMOS INTERNAZIONALE.
Medaglia d’oro per i benemeriti della scienza e dell’arte
Benemerito della Cultura Politecnica (Politecnico di Torino)

ATTIVITA’ DI PROGETTAZIONE E SALVAGUARDIA
Ponti e grandi strutture.
Progettista di numerosi ponti di grande luce e strutture speciali in Italia e all’Estero, quali recentemente il Viadotto Bolu Mountains dell’Autostrada Istanbul-Ankara, viadotto di 2400 m che attraversa la Faglia Anatolica, e gli innovativi viadotti “Tipo Omega” per AV
Salvaguardia e consolidamento di strutture monumentali.
Comitato Internazionale di salvaguardia per la Torre di Pisa (1990-2001)
Commissione per le Torri Medioevali e il Duomo di Pavia (Presidente 1989-1994)
Commissione per gli interventi d’urgenza sulla Cappella Guariniana della Sindone (Torino) 1997
Commissione di salvaguardia per l’Insula di San Marco VE Indagini e Progetto per gli interventi sul Campanile di San Marco a Venezia (1992-2002)
Indagini e Progetto di salvaguardia per la Basilica di San Pietro in Vaticano (1998-2002)
Commissione per gli interventi sulla Cattedrale di Città del Messico (1990-1998)
Comitato Scientifico per il restauro della Cattedrale medioevale di Tournai (Belgio) 2001-2002
Responsabile per la struttura del Cenacolo Leonardesco (Milano) dal 1999.
Interventi strutturali a Villa Medici (Roma), Accademia di Francia
Membro del Comitato tecnico-scientifico per la salvaguardia dei monumenti di Roma in occasione della costruzione della Metropolitana Metro C.
Autore di 150 memorie scientifiche pubblicate in sedi internazionali e nazionali, sia di carattere teorico che sperimentale, particolarmente sui temi: Analisi non lineare delle strutture in c.a. e c.a. precompresso
Meccanica delle murature e delle murature armate. Comportamento sismico.
Salvaguardia di Strutture e Monumenti storici. Monitoraggio
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?