I Comuni sotto i 5.000 abitanti, o le unioni di Comuni in caso di realtà molto piccole, hanno inviato molti progetti di infrastrutture con le relative richieste di contributo pubblico, quindi il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, ha firmato un ulteriore decreto di approvazione della graduatoria per la seconda tranche del Programma 6000 Campanili.

Questi ulteriori 59 progetti, per un finanziamento totale di circa 50 milioni di euro, vanno ad aggiungersi ai 115 milioni di euro già approvati con la prima fase del programma.
La modalità operativa del fondo prevede la stipula di singole convenzioni tra i Comuni finanziati e il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

A fronte del successo di questa iniziativa, in grado di mettere in moto immediatamente l'economia locale per opere infrastrutturali di piccola entità (tra i 500mila euro e il milione), con una evidente riqualificazione del territorio e una significativa ricaduta occupazionale, è intenzione del Ministero destinare ancora nuove risorse al Programma 6000 campanili durante il 2014 e per il 2015.

In Allegato è possibile consultare il nuovo elenco dei progetti finanziati.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?