Con un finanziamento di 1,5 milioni di euro messo a disposizione dalla Maison Bulgari, sono partiti i lavori di restauro della famosissima scalinata di Trinità dei Monti in piazza di Spagna.

Dopo il Colosseo, col finanziamento di 25 milioni di euro del gruppo di Diego Della Valle, anche la Maison Bulgari interviene con suoi fondi per realizzare un'altra opera indispensabile a ridare lustro ad una Capitale ormai decadente.
Dove sono gli altri grandi sponsor? Roma vi aspetta!!!

La storica scalinata, realizzata tra il 1723 e il 1726 su progetto dell’architetto romano Francesco De Sanctis (1693-1740), fu sottoposta l'ultima volta a restauro vent'anni fa.
Il famoso raccordo scenografico, tra le pendici del Pincio dominate dalla chiesa della SS. Trinità e la sottostante piazza di Spagna, lo si deve all'idea della bottega di Gian Lorenzo Bernini, fondamentale per la successiva progettazione in quanto propose l’andamento concavo e convesso delle pareti e le rampe a tenaglia.

"Questa volta - ha dichiarato il Sovrintendente capitolino Claudio Parisi Presicce - sarà un cantiere visibile e trasparente".
Oltre ai lavori di disinfezione, pulitura e consolidamento di tutte le superfici lapidee, sarà effettuata la completa revisione delle gradinate, con il riallettamento delle lastre dei gradini in fase di “scivolamento”, la tassellatura delle parti più usurate, oltre alla verifica della pavimentazione dei terrazzamenti e al sistema di deflusso delle acque.
A completamento dell’intervento verrà effettuata anche la revisione dell’impianto di illuminazione e il restauro dei lampioni storici.

La durata delle operazioni non sarà lunga. La scalinata, infatti, rimarrà chiusa fino alla primavera del 2016 (probabilmente giugno) ma durante il Giubileo sarà resa accessibile, a partire dal 7 dicembre ma solo di giorno, attraverso una delle due rampe di scale laterali per vedere operazioni di restauro e consentire anche la vista sulla Barcaccia e via Condotti.

Arch. Maria Renova

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?