Si avvicina il pagameno dell'IMU sperimentale ma ancora non è certo se sarà dilazionato in due o tre rate.
E intanto è già pronto il codice tributo e nuovo il modello F24 per pagare l'imposta municipale sugli immobili, la nuova IMU in vigore dal 2012, che ha sostituito la vecchia Ici.

In 3 rate l IMU di giugnoIl nuovo F24 è stato approvato con provvedimento (Prot. n. 2012/53906) del direttore dell'Agenzia delle Entrate, Attilio Befera del 12 aprile 2012.
Il provvedimento dispone che a partire dal 18 aprile saranno attivi i codici tributo da indicare per il pagamento della prima o unica rata Imu del 2012, in scadenza il 18 giugno 2012, in quanto il 16 giugno, di scadenza, è sabato e il 17 è domenica.
Le più importanti novità del nuovo modello F24 riguardano la sostituzione della "sezione Ici ed altri tributi locali" con la "sezione Imu e altri tributi locali" e, a seguire, della "detrazione ICI abitazione principale" con "detrazione".

L'Agenzia delle Entrate per ora è ferma al pagamento a giugno in unica rata, infatti questo si legge nella sua nota esplicativa: "Lo spazio rateazione non deve essere compilato".
Come al solito non è l'Amministrazione pubblica ad essere precisa e tempestiva; è il singolo cittadino a dover agire sapendo di poter sbagliare per colpa di cattiva informazione e inefficienza dello Stato.

Comunque, in un’ottica di economicità, il punto 1.3 del suddetto provvedimento evidenzia che il vecchio modello F24 potrà ancora essere usato fino al 31 maggio 2013.
In questo caso, l'indicazione per il pagamento dell'Imu troverà spazio nell'apposita sezione "Ici e altri tributi locali".
Riguardo invece l'obbligo di utilizzo del modello cartaceo, approvato il 12 aprile 2012, questo scatterà il 1° giugno 2013. Resta fermo che il contribuente potrà scegliere di usare da subito il nuovo modello cartaceo, disponibile sul sito dell'agenzia delle Entrate.

Il nuovo modello F24 è disponibile infatti, in versione cartacea presso banche, Poste e agenti della riscossione, mentre in formato elettronico è disponibile sul sito dell'agenzia delle Entrate con il nuovo modello F24 Accise.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?