Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto 20 dicembre 2012 del Ministro dell’Interno riguardante la "Regola tecnica di prevenzione incendi per gli impianti di protezione attiva contro l’incendio installati nelle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi".

Impianti antincendio nuova Regola Tecnica di prevenzioneIl provvedimento, che entrerà in vigore il 4 aprile 2013 (cioè 90 giorni dopo la pubblicazione in GU.), disciplina la progettazione, la costruzione, l'esercizio e la manutenzione degli impianti di protezione attiva contro l'incendio, installati nelle attivita' soggette ai controlli e nell'ambito dei procedimenti di prevenzione incendi, di cui al Decreto del Presidente della Repubblica n. 151, 1 agosto 2011.

Campo di applicazione

Il presente decreto si applica agli impianti di nuova costruzione ed a quelli esistenti alla data di entrata in vigore del presente decreto, nel caso essi siano oggetto di interventi comportanti la loro modifica sostanziale.

Si applica quindi agli impianti di rilevazione incendio e segnalazione allarme incendio, agli impianti di estinzione o controllo dell’incendio di tipo automatico o manuale e agli impianti di controllo del fumo o del calore e risponde alla necessità di aggiornarne le disposizioni di sicurezza antincendio per la progettazione, costruzione, esercizio e manutenzione.

Non si applicano invece agli impianti installati nelle attività a rischio di incidente rilevante (ex Dlgs 334/1999), negli edifici di interesse storico-artistico destinati a biblioteche, archivi, musei e gallerie, agli impianti di distribuzione stradale di G.P.L. e di gas naturale per autotrazione, ai depositi di G.P.L., di soluzioni idroalcoliche e di gas di petrolio liquefatto.

Commercializzazione UE


Rientrano nel campo di applicazione del presente decreto i prodotti regolamentati dalle disposizioni comunitarie applicabili ed a queste conformi, nonchè anche le tipologie di prodotti non contemplati purchè legalmente fabbricati o commercializzati in uno degli Stati membri dell'Unione europea.

Abrogazioni e aggiornamenti

Sono abrogate le disposizioni di prevenzione incendi in contrasto con le previsioni del presente decreto. Con successivi decreti ministeriali, inoltre, saranno recepiti eventuali aggiornamenti inerenti le norme tecniche citate nella regola tecnica allegata al presente decreto.

La Regola Tecnica

La Regola tecnica di prevenzine incendi inserita nell'Allegato al presente Decreto include:
1) Termini e definizioni
2) Progettazione e Installazione
3) Esercizio e Manutenzione
4) Documentazione da allegare ai fini della valutazione dei progetti
5) Documentazione da allegare ai fini dei controlli di prevenzione
6) Documentazione inerente l'esercizio
7) Disposizioni per le reti di idranti per le attività regolamentate e non regolamentate
9) Disposizioni per gli impianti sprinkler nelle attività regolamentate e non regolamentate
10) Disposizioni per gli altri impianti di protezione attiva contro l'incendio

Ing. Enzo Ritto
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?