Impianti a gas per uso domesticoTra le novità normative che caratterizzeranno certamente il prossimo futuro in materia di controlli di sicurezza negli impianti a gas per uso domestico, Il CIG continua a segnalare la recente pubblicazione, in ambito UNI, della norma UNI 11137-1: Impianti a gas per uso domestico e similare. Linee guida per la verifica ed il ripristino della tenuta di impianti interni in esercizio. Parte prima: prescrizioni generali e requisiti per i gas della Ia e IIa famiglia.

La norma suddetta è stata elaborata nell’ambito della commissione B5 "Impiantistica ed utilizzazione" del Comitato Italiano Gas - CIG ed è stata già pubblicata da UNI nel mese di ottobre 2004.

Si tratta di una norma per molti aspetti innovativa che, come si evince facilmente dal titolo della stessa, prescrive le modalità di verifica di tenuta degli impianti interni in esercizio nonché le modalità di ripristino della tenuta per gli stessi impianti.
Dalla lettura dello "Scopo e campo d’applicazione" della norma si deduce inoltre che la stessa definisce:
a) i requisiti di tenuta degli impianti interni in esercizio ed i limiti di accettabilità di eventuali perdite;
b) le circostanze in cui occorre effettuare la verifica dei requisiti di tenuta;
c) le modalità di esecuzione della verifica dei requisiti di tenuta;
d) le metodologie per determinare il valore di perdita;
e) i criteri che consentono di attestare l’idoneità o la non idoneità dei requisiti di tenuta;
f) le modalità di ripristino dei requisiti di tenuta.

Essa si applica agli impianti domestici e similari, in esercizio o da riattivare, alimentati con gas della Ia famiglia (gas di città) e gas della IIa famiglia (gas naturale).

Tra le novità sostanziali introdotte dalla nuova norma, al fine di salvaguardare la pubblica incolumità, ricordiamo aspetti di fondamentale importanza per la corretta gestione ed esercizio degli impianti quali la periodicità e le circostanze che richiedono espressamente una verifica della tenuta dell’impianto gas.

Fonte: www.cig.it

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?