Il GSE (Gestore dei Servizi Energetici) ha pubblicato il Rapporto delle Attività e il Rapporto statistico sugli Impianti a fonti rinnovabili, riferiti al 2010.

Impianti a fonti rinnovabiliComplessivamente, in Italia, a fine 2010, risultano entrati in esercizio poco meno di 160.000 impianti fotovoltaici, per una potenza di 3500 MW. L'incentivo totale erogato nel 2010 si aggira sugli 800 milioni di euro. Con tassi di crescita pur non paragonabili a quelli del fotovoltaico, il 2010 ha segnato comunque un incremento interessante anche per le altre fonti rinnovabili.

Nella redazione del Rapporto, particolare impegno è stato rivolto per informare ed evidenziare il forte sviluppo del settore delle energie rinnovabili.
Nel 2010 continua, quindi, la corsa delle rinnovabili: la potenza installata arriva a 30.284 MW (+14% rispetto al 2009) e la produzione a 76.964 GWh (+11%).
La crescita della produzione è dovuta principalmente alla fonte idraulica che nel 2010 ha raggiunto il suo massimo storico pari a 51.117 GWh.

I consumi finali elettrici da fonti rinnovabili, secondo quanto previsto nel Piano di Azione Nazionale, dovrebbero coprire nel 2020 il 26,4% del consumo lordo di energia elettrica. Nel 2010 questa quota ha raggiunto il 20,1% in crescita rispetto al 18.8% del 2009.

I dati sono contenuti nel Rapporto Statistico “Impianti a fonti rinnovabili - Anno 2010”.
Quest’anno la pubblicazione esce come un unico rapporto capace di rappresentare la realtà degli impianti a fonte rinnovabile presenti in Italia. Contiene quindi informazioni su consistenza, potenza installata e produzione elettrica generata a livello nazionale, regionale e provinciale.

Il rapporto riporta inoltre la ripartizione dell’energia elettrica rinnovabile a livello regionale utile per il calcolo del futuro burden-sharing.
In un’apposita sezione, sono sinteticamente riportati e quantificati i servizi e le diverse tipologie di incentivi riconosciuti dal GSE alla produzione di energia elettrica rinnovabile nell’anno 2010.
A conclusione il confronto con i principali Paesi Europei dove si riporta la diffusione della potenza installata in Europa e nel Mondo.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?