Innovare per ridurre a zero fermi macchina o per garantire prodotti finiti che siano privi di difetti nell’ottica di un contenimento dei costi e di maggiore competitività a livello globale. Con questo forte messaggio all'impresa si è chiuso a Milano il congresso organizzato da Frost & Sullivan GIL 2012: Italia.

Imperativo Innovare per Rilanciare l Impresa ItaliaLa conferenza - a cui hanno partecipato i vertici delle più importanti aziende italiane - si è concentrata in particolare sul tema dell'innovazione come strumento indispensabile per crescere e per combattere la grave crisi economica che sta affliggendo anche il nostro Paese.

Livio Vaninetti, direttore di Frost & Sullivan Italia, spiega: “In un periodo di grande incertezza economica, forte è l’attenzione del mondo dell’impresa verso soluzioni orientate all’azzeramento dei difetti. Difetti di processo e di prodotto. Il mondo dell’industria sembra infatti seguire un trend che Frost & Sullivan ha identificato come uno dei principali Mega Trend: Innovating to Zero. Innovare per ridurre a zero sprechi ed inefficienze in modo tale da contenere i costi e raggiungere, grazie a prodotti finiti di altissima qualità, una maggiore competitività a livello globale".

Al congresso hanno partecipato anche i vertici di Frost & Sullivan giunti a Milano per l'occasione da Londra, Parigi e New York. Nel suo discorso programmatico, il Partner di Frost & Sullivan Dorman Followwill  ha presentato, "The Journey to Visionary Innovation - The six platforms of GIL", ed analizzato le ragioni per cui l’innovazione è di importanza strategica per il successo delle aziende.
Ha fatto seguito l'intervento molto interessante di Jan E. Kristiansen, Partner e Global Head of Growth Consulting a Frost & Sullivan, che ha presentato "Mega Trends Impact on Your Company, Career, Industry". Brian Denker, vice-presidente e responsabile globale del programma GIL di Frost & Sullivan, ha condotto una serie di think tank durante i quali gli analisti di Frost & Sullivan hanno fornito reali strumenti analitici e metodologici che hanno aiutato e aiuteranno i manager presenti ad individuare nuove opportunità di crescita per le proprie aziende.

GIL Global di Frost & Sullivan - di cui "GIL 2012:Italia" fa parte -  continua ad essere l’unica risorsa del settore mirata a sostenere gli amministratori delegati ed i team di management nelle loro decisioni critiche, fornendo loro gli strumenti necessari a raggiungere i tre obiettivi essenziali: crescita, innovazione e leadership.

Per maggiori informazioni sull'attività di Frost & Sullivan in Italia e a livello globale si prega di contattare Chiara Carella, Corporate Communications di Frost & Sullivan, all’indirizzo chiara.carella@frost.com.
Frost & Sullivan, la Growth Partnership Company, collabora con i propri clienti per potenziare una visione innovativa che risponda alle sfide globali e correlate opportunità di crescita che faranno la differenza per i partecipanti del mercato odierno.

Chiara Carella
Corporate Communications – Europe
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?