Progetto Iosa Ghini Associati – foto courtesy Ferrari Spa e Nicola Schiaffino

Il Ferrari Store di Maranello ricopre un ruolo di primaria importanza nel mondo del retail targato Ferrari, trattandosi della più importante applicazione per il nuovo Concept restyling Store.

La tendenza del nuovo design ha come protagonista assoluto il prodotto e la storia Ferrari, raccontata attraverso il merchandise e le immagini iconografiche che accompagnano il visitatore nel percorso all'interno dello spazio.

Il Ferrari Store di Maranello si estende su una superficie complessiva di quasi 650 mq e comprende un’ampia esposizione di vetrina per prodotti del mondo Fan e Lifestile. Per la sua posizione strategica, esso diventa un forte punto di richiamo per il flusso dei visitatori, essendo posizionato di fronte all’head quarter dell’azienda e vicino alla Galleria Museo.

L'intervento architettonico di Iosa Ghini Associati ha puntato alla valorizzazione dei fronti vetrina, con il quale lo Store comunica il proprio spirito di corse e di tradizione attraverso lo spazio Fan con la vettura storica GT e la vetrina espositiva dedicata al mondo Lifestyle. Internamente lo Store si sviluppa su un unico livello con due ingressi. Il nuovo ingresso è dedicato al mondo Fan con l’esposizione della vettura di Formula1 posta su una pedana sagomata e inclinata che evoca percettivamente il circuito dei Gran Premi F1.

foto courtesy Ferrari Spa e Nicola Schiaffino

L’area fan si sviluppa anche all’interno del negozio, esprimendo dinamismo e idea di velocità anche grazie all’utilizzo delle grafiche proprie del mondo corse. All’interno dell’area Fan è stato pensato uno spazio dedicato al mondo Kids e Toys, con elementi ludici di evocazione Ferrari che avvicinano i visitatori più piccoli a questo mondo. L’ingresso storico si affaccia sull’area Lifestyle con la pedana circolare e l’esposizione di una delle vetture simbolo della tradizione Ferrari.

Progetto Iosa Ghini Associati – foto courtesy Ferrari Spa e Nicola Schiaffino

In sintonia con la tipologia del prodotto esposto, qui i Memorabilia sono costituiti da parti di vetture GT, che avvolgono il visitatore nel puro sapore della tradizione, della storia e dell’eleganza del marchio Ferrari. Un progetto speciale all’interno dello store Ferrari di Maranello è rappresentato dall’area Tailor-made Vip Room, in cui i rivestimenti in pelle lungo gli arredi a parete con un'illuminazione soffusa e grafiche di berline storiche creano atmosfere più calde, proprie dello spirito gentlemen drivers. Lo scultoreo banco cassa con la grande vetrina espositiva, insieme allo shield sagomato che si sviluppa sulla parete, rappresentano il focus centrale del negozio, visibile da entrambe i flussi di accesso. Uno degli obiettivi della progettazione del nuovo Concept restyling Store è stato quello di creare una struttura espositiva d'arredo a telaio flessibile: grazie alla possibilità di riposizionamento dei ripiani, sono realizzabili varie configurazioni espositive che seguono le esigenze del merchandise. Le finiture e i materiali di altissima qualità, insieme alla cura nei dettagli esprimono l’anima Ferrari, in un equilibrio espositivo tra prodotto e parti Memorabilia che evocano lo spirito delle “rosse” di Formula 1.

foto courtesy Ferrari Spa e Nicola Schiaffino
foto courtesy Ferrari Spa e Nicola Schiaffino

Un capitolo particolare del design è stato dedicato alla progettazione illuminotecnica, che attraverso doppi livelli di controsoffitto e strisce luminose nascoste, presentano soluzioni sia funzionali e specifiche degli espositori per il prodotto, sia per scenografie decorative ad effetto.
Parte integrante del progetto architettonico è la comunicazione grafica di immagini dinamiche e statiche che accompagna il visitatore nel percorso merceologico, introducendolo alle diverse aree: metaforicamente il percorso diviene un viaggio attraverso le immagini che raccontano la storia dell’azienda.
Il Ferrari Store di Maranello ha l’ambizione di essere non solo un negozio, ma il punto di raccolta della storia e dello spirito Ferrari, dove si estrinseca l’anima duplice del mondo racing e del mondo lusso, ponendo attenzione anche ai consumi illuminotecnici grazie all'uso prevalente di tecnologie LED.
E' senza dubbio una rappresentazione concreta del valore aggiunto proprio del made in Italy, con l'obiettivo di fondere fra loro stile, eleganza e funzionalità, elementi tipici del design italiano.

Arch. Massimo Iosa Ghini

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?