"Il mestiere del costruire", documentario realizzato per Inarcassa da Philippe Daverio, esplora il profondo legame delle discipline architettoniche e ingegneristiche con la committenza, la società, l'economia, l'arte e la politica.

Un percorso storico artistico per ritrovare il senso che queste professioni hanno avuto nel passato e delinearne uno per il futuro.
Il film sarà preceduto da una conversazione tra Giorgio Albertazzi (una laurea in architettura e una vita sul palcoscenico) e Philippe Daverio (critico d’arte, giornalista, conduttore televisivo), due maestri d’arte che della passione hanno fatto vita e lavoro.

Daverio e Albertazzi parleranno della loro esperienza tra arte e passione, per poi introdurre la proiezione del film-documentario di Philippe Daverio Il Mestiere del Costruire. "Arte e passione" da raccontare dunque, per contaminare le nuove generazioni affinché raccolgano, da subito, la sfida all'eternità.
"L'architettura è cosa nostra - dice Philippe Daverio - di noi che crediamo che sia una sfida all'eternità. E non solo per celebrare il potere ma per esaltare il singolo".

Il documentario traccia un percorso che parte dalla Roma imperiale, passando dalla Francia del Medioevo Gotico, fino all'Italia, dove l'architetto nasce artista. Come Giotto, che ad Assisi dipinge l'architettura e poi a 67 anni fa il capomastro a Firenze per il campanile di Santa Maria del Fiore, o Brunelleschi orafo artigiano che diventa ingegnere, o Michelangelo, l'intellettuale che lascerà un segno che molti copieranno.

Quella stessa Italia vedrà crescere le città ad opera dei costruttori, i cosiddetti palazzinari, che si sostituiscono agli architetti, la cui energia creativa prende la strada del design.
Il "Mestiere Del Costruire" racconta poi il risveglio degli anni Ottanta, con Aldo Rossi fino ad approdare all'oggi, con la crisi che è servita a deprimere le speculazioni, e l'architettura e l'ingegneria di qualità che stanno salvando il settore immobiliare e la nostra industria edile. Il futuro non è defunto.
L’Italia di nuovo ha classe ma non lo sa.

Roma - MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo - 19 settembre 2013 (h. 19.30)

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?