L'Architettura rappresenta da sempre una delle più alte espressioni della cultura e della civiltà di un popolo.  È la traduzione in spazi, superfici, paesaggi dell'anima profonda di un Paese.

Il diritto all ArchitetturaLa storia millenaria delle nostre città e dei nostri borghi testimonia quanto sia importante la qualità e la bellezza dei luoghi in cui viviamo.
Per questo il diritto all'Architettura è un diritto di tutti.

Deve essere salvaguardato. Come bene comune e non come espressione di una parte, di un gruppo o, peggio, di una corporazione. Gli architetti lavorano a garanzia dei cittadini.
Eppure proprio in Italia l'Architettura è relegata ad un ruolo marginale nelle dinamiche sociali, culturali, politiche ed economiche del Paese.

Il progetto di Architettura non è il disbrigo di una pratica burocratica o una pura consulenza tecnica: è un'altra cosa. È il pensiero che sottende alla costruzione delle cose, è la pianificazione graduale del volto che assume il mondo in cui viviamo.

Far soccombere il “progetto” alle logiche della peggiore politica, della peggiore amministrazione, della convenienza economica di breve respiro e delle clientele, è molto rischioso. Per tutti.
Lo dimostrano, ogni giorno, le tragedie legate allo sfruttamento irresponsabile del territorio. Lo confermano gli scempi della mancata pianificazione urbanistica.

Mercoledì scorso, 11 gennaio, è stato pubblicato (sul Corriere della Sera) l'appello a cura dell'Ordine degli Architetti di Roma, rivolto ai politici, agli esponenti della cultura italiana ed alla opinione pubblica, a tutela dei cittadini e del diritto della comunità ai valori della cultura architettonica.

Sottoscriviamo tutti questo appello come garanzia dei nostri diritti.
Per sottoscrivere l'appello vai alla pagina: www.architettiroma.it/dirittoallarchitettura/
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?