Anche il Governo tecnico guidato da Mario Monti ha varato, come tutti gli anni, il decreto Milleproroghe di fine anno per posticipare numerosi termini di scadenza.
Quello attuale è il decreto legge n. 216, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 29/12/2011, recante "Proroga di termini previsti da disposizioni legislative".

Il decreto Milleproroghe 2012 in Gazzetta UfficialeFortunatamente si tratta -questa volta- di un numero inferiore di proroghe rispetto al passato, ma dovendo passare il decreto all'approvazione delle Camere (per la conversione in legge) potrebbe essere ulteriormente ampliato.

Questi i provvedimenti di maggiore interesse del decreto legge, con proroga al 31 dicembre 2012:
- Proroghe in materia di verifiche sismiche da realizzarsi su edifici di interesse strategico e su opere infrastrutturali (art.3).
- Proroga dei termini in materia di lavoro (Art.6).
- Proroga di termini in materia sanitaria (Art.10).
- Proroga di termini in materia ambientale (Art.13).
- Proroga di termini in materia di amministrazione dell'interno (Art.15).
- Infrastrutture carcerarie (Art.17).
- Continuità degli interventi a favore delle imprese (Art.22).
- Disposizioni urgenti in materia di trasporto pubblico locale e spese per investimenti delle regioni (Art.27).

Inoltre, al 2 aprile 2012 è stata prorogata l’entrata in operatività del sistema di controllo sulla tracciabilità dei rifiuti (SISTRI), al fine di consentire l’ottimale organizzazione da parte delle imprese interessate.
Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?