A partire dal titolo “Il coraggio del pensiero visionario. Può il Lazio guidare il cambiamento energetico nazionale?”, l’incontro vuole fare il punto su quanto lo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili e il contenimento dei consumi attraverso il miglioramento dell’efficienza energetica in tutti gli ambiti di utilizzo finale, siano ancora visione o stiano invece divenendo volano di sviluppo economico e sociale, nella Regione Lazio in particolare.

Aprirà il dibattito Norbert Lantschner, Candidato LEU alla Camera dei Deputati, Fondatore dell’Agenzia CasaClima, l’agenzia per l’efficienza energetica altoatesina grazie alla quale la Provincia di Bolzano è divenuta, già da anni, modello virtuoso di politiche verdi. Illustrerà le conseguenze cui andrà incontro il pianeta in assenza di una consapevolezza energetica legata all’azione.

Interverranno poi Francesco Ferrante, Vice-presidente Kyoto Club, e Roberto Della Seta, Presidente Fondazione Europa Ecologia, impegnati in prima persona in numerose attività ambientaliste e co-fondatori del Partito ecologista Green Italia-Verdi Europei, che si proponeva di riattivare una politica verde in Italia e ricostruire una presenza autonoma dell’ecologia nella politica italiana.

Edoardo Zanchini, Vice-presidente Nazionale Legambiente Italia Onlus, promotrice da sempre di politiche nazionali per il contenimento dei consumi energetici, entrerà nel merito delle misure adottabili, a livello regionale in particolare, per incidere sull’efficientamento energetico delle attività edilizie e delle metodologie di adattamento e mitigazione ai cambiamenti climatici impiegabili nella pianificazione urbanistica.

Concluderà Ermete Realacci, Presidente Onorario Legambiente Onlus, Presidente Commissione Ambiente della Camera dei Deputati e componente del Comitato dei promotori della Fondazione Symbola, nata nel 2005 per promuovere la Soft Economy, delineando se e come il Lazio possa divenire modello, a livello nazionale, di uno sviluppo in cui tradizione e territori sposino innovazione, ricerca, cultura e design.
Modererà il dibattito Chiara Tonelli, architetto e professore universitario, coordinatore tecnico del Piano Energetico Regionale, al fine di raccogliere dagli intervenuti, spunti per avviare politiche innovative di economia circolare, rigenerazione urbana, efficienza energetica e sostenibilità ambientale, che potranno riversarsi nell'attuazione del Piano, affinché il Lazio possa riuscire a guidare il cambiamento energetico nazionale.

26 febbraio 2018 – ore 15, Sala Convegni Renato Biagetti – Città dell’Altra Economia, Roma.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?