È in programma venerdì 7 giugno (ore 9,30-17,30) a Napoli il Seminario Tecnico "Il Nuovo Conto Termico: le opportunità per i privati e le Amministrazioni Pubbliche per la riqualificazione energetica degli immobili", organizzato da ANEA-Agenzia Napoletana Energia e Ambiente in collaborazione con Confartigianato.

La giornata formativa, che si svolgerà presso la sede Confartigianato in via Medina 63, si rivolge a tutti i professionisti del comparto tecnico: ingegneri, architetti, geometri, periti, impiantisti, manutentori, Energy Managers e uffici tecnici di Amministrazioni Pubbliche.

Lo Stato stanzia fondi per una spesa annua cumulata pari a 900 milioni di euro per l'utilizzo di fonti di energia rinnovabili: 200 mln per le Amministrazioni Pubbliche e 700 mln per imprese e soggetti privati.
Gli incentivi, erogati in 2 anni (5 per gli interventi più onerosi), coprono mediamente il 40% dell'investimento, e costituiscono una valida alternativa per coloro che non possono beneficiare delle detrazioni fiscali per interventi d?efficientamento energetico (al 55% ma rimborsabili in 10 anni).

A Napoli una famiglia ha un costo medio per il riscaldamento domestico pari a circa 550 euro annui. Interventi quali la sostituzione delle caldaie e degli scaldacqua con sistemi a pompa di calore o l'installazione di collettori solari termici permettono ad una famiglia napoletana di risparmiare fino a 200 euro l'anno grazie agli incentivi legati alle tecnologie rinnovabili per il riscaldamento, con un tempo di ritorno dell'investimento dai 3 ai 5 anni.

Il corso vedrà la partecipazione del GSE-Gestore dei Servizi Energetici, soggetto responsabile dell'attuazione e della gestione del sistema di incentivazione: verranno enucleate nel dettaglio le regole applicative per l'assegnazione e l'erogazione dei contributi, le modalità di accesso al portale web dedicato, oltre che le tipologie di interventi incentivabili per Pubbliche Amministrazioni e Privati.

Il "Nuovo Conto Termico" ha il duplice scopo di dare impulso alla produzione di energia termica da fonti rinnovabili e accelerare i progetti di riqualificazione energetica degli edifici, al fine di raggiungere e superare gli obiettivi ambientali europei al 2020 verso la de-carbonizzazione dell'economia.

Al termine del seminario è previsto il rilascio di un Attestato di frequenza.

Vuoi restare aggiornato su questo argomento? Lascia la tua email e registrati con un click.
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i Termini sulla privacy.                   [
Non mostrare più
]
Accedi o registrati gratis in un click
Email:
Password:
Password dimenticata?